Scuola

Concorso ordinario scuola entro dicembre: l’annuncio di Floridia

docente alla lavagna
Concorso ordinario scuola: la sottosegretaria Floridia rassicura i docenti sulle tempistiche dello svolgimento delle prove. Ecco tutte le novità sulle prove.

Concorso ordinario scuola: arriva l’annuncio della sottosegretaria Barbara Floridia, che rassicura tutti gli aspiranti docenti. Dall’anno scorso, infatti, sono moltissimi i laureati in possesso dei 24 CFU ad attendere le prove del concorso ordinario che, a causa della pandemia, ha subito una forte battuta d’arresto.

Vediamo tutte le novità in merito.

Concorso ordinario scuola: l’annuncio di Floridia

La sottosegretaria all’istruzione Barbara Floridia, senatrice M5S, ha dichiarato che il tanto atteso concorso sarà avviato entro dicembre 2021: “Quest’anno vedrà l’inizio del concorso ordinario per la scuola. Si tratta di una notizia attesa da oltre 500 mila candidati e soprattutto uno strumento su cui il MoVimento 5 Stelle ha lavorato senza sosta già a partire dal governo Conte 2”.
 
La segretaria ha tenuto, inoltre, a precisare l’impegno della sua area politica in merito e ha chiarito gli obiettivi futuri: “Senza il Movimento 5 Stelle al governo è molto probabile che questo obiettivo non sarebbe stato raggiunto. Il nostro orizzonte è quello di favorire il superamento del precariato e dare nuove risorse al mondo della scuola per contribuire a uscire dall’emergenza. Continuiamo su questa strada, investendo sulla scuola pubblica e rendendola centrale per ogni strategia per la ripresa del Paese”.

Cosa si prevede

Il concorso ordinario scuola prevede l’espletamento delle seguenti procedure:

  • Concorso infanzia e primaria per 12.863 posti;
  • Concorso secondaria I e II grado.

A causa delle modifiche volute dal ministro Brunetta ai concorsi pubblici, le modalità delle prove saranno semplificate. Non ci sarà una preselettiva, ma solo una prova scritta, una prova orale e la valutazione dei titoli.

Altri concorsi scuola

Tra gli altri concorsi in vista per il mondo della scuola, si prevede un nuovo concorso STEM per le seguenti classi di concorso: A20 Fisica, A26 Matematica, A27 Matematica e fisica, A28 matematica e Scienze, A41 Scienze e tecnologie informatiche.

Le stesse classi di concorso hanno già svolto le prove tra luglio e agosto, ma si prevede una nuova procedura con nuove iscrizioni per sopperire alla mancanza di docenti.

Oltre allo STEM, verrà bandito un nuovo concorso straordinario scuola riservato ai docenti con tre annualità di servizio. Non è ancora chiaro per quali classi di concorso sarà pubblicato il bando: ciò dipenderà da quali e quanti posti rimarranno vuoti dopo le immissioni in ruolo, grazie alla fase ordinaria e straordinaria da GPS.

In ogni caso, secondo il Decreto Sostegni Bis, il concorso dovrebbe prendere il via entro il 31 dicembre 2021.

Università di Catania