Test Ammissione

Test Architettura e Ingegneria edile: punteggi e cosa studiare

test architettura e ingegneria edile
Test Architettura e Ingegneria edile quasi alle porte: come occorre prepararsi e come si stabilirà il punteggio individuale? Di seguito le informazioni.

La data riservata ai test Architettura e Ingegneria edile non è poi così lontana e, per tale regione, occorrerà che gli interessati inizino a prepararsi. Ma come? Di seguito tutte le informazioni sulle materia da studiare per sperare di accedere ai corsi, oltre che i dettagli sui punteggi.

Test Architettura e Ingegneria edile: cosa occorre studiare?

In primo luogo bisognerà specificare che ciascuna università provvede in autonomia con l’indicazione della data riservata svolgimento delle prove, oltre che dell’eventuale prova aggiuntiva. Tuttavia, si specifica che questi test non potranno avere luogo oltre il giorno 23 settembre 2021. Ma in cosa consisteranno? I candidati dovranno affrontare una prova scritta che conta 40 quesiti: ciascuno di questi presenterà cinque opzioni di risposta ma ciascun candidato potrà sceglierne una soltanto.  Ecco su cosa verteranno, nello specifico, le domande:

  •  otto quesiti di cultura generale;
  • sei quesiti di ragionamento logico;
  • dodici quesiti di storia;
  • sei quesiti di disegno e rappresentazione;
  • otto quesiti di fisica e matematica.

Queste indicazioni possono risultare utile al fine della preparazione individuale. Le prove si svolgeranno a distanza e in modalità telematica sotto la direzione, la responsabilità ed il controllo dei singoli atenei.


UNICT – Ammissione Architettura e Ingegneria edile: domanda, posti e requisiti


Test Architettura e Ingegneria edile: i punteggi

Ciascun candidato avrà a disposizione un tempo massimo di 70 minuti per concludere il test Architettura e Ingegneria edile. Ma come verranno valutate le prove? Il punteggio massimo a cui si possa ambire è di 60 punti. Esistono, poi, dei precisi criteri per l’attribuzione di questi. Si assegnano:

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

  • 1,5 punti per ogni risposta esatta;
  • meno 0,4 punti per ogni risposta errata;
  • 0 punti per ogni risposta omessa.

Si precisa che non rientreranno in graduatoria i candidati che non hanno fornito risposta a nessun quesito.

Inoltre, nel caso in cui più candidati presentassero gli stessi punteggi,  prevarrà , in ordine decrescente, “il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di cultura generale e ragionamento logico, storia, disegno e rappresentazione, fisica e matematica”.

Per ulteriori informazioni si consiglia di consultare l’informativa del Miur.