Attualità

Green Pass, ora anche tramite messaggio: come riceverlo

Green Pass
Il Green Pass è uno strumento ormai prezioso per ritornare alla normalità. Tra i vari modi per ottenerlo, spicca quello tramite SMS: ecco come riceverlo.

Green Pass: in queste ore, numerosissimi italiani stanno ricevendo un messaggio inconsueto. Si tratta di quello con cui si indica che la certificazione verde Covid-19 è disponibile. Altri, invece, dovranno ancora attendere. In effetti, un avviso ha recentemente avvertito e tranquillizzato gli italiani: l’invio di tutti i certificati verdi è in corso ma potrebbe richiedere del tempo. 

Con un semplice click sarà possibile ottenere lo strumento utile per viaggiare, partecipare ad un evento e, più in generale, ottenere maggiori libertà. Vediamo nel dettaglio, come ottenere il messaggio e come occorrerà procedere dopo averlo ricevuto.


Perché non bisogna mostrare sui social il Green Pass? La risposta del Garante della Privacy


Green Pass: il messaggio del ministero della Salute

“Certificazione verde Covid-19 di **** disponibile. Usa AUTHCODE ************ e Tessera sanitaria su www.dgc.gov.it o App Immuni o attendi notifica su App IO”: è questo il testo del messaggio inviato ad alcuni italiani dal Ministero della Salute.

Il codice AuthCode è quello che permette di recuperare il Green Pass: a questo va aggiunto il numero identificativo della tessera sanitaria (che si trova sul retro della tessera stessa) al dato numero 8 e la data di scadenza al dato numero 9. In alternativa, sarà possibile effettuare l’accesso anche tramite Spid.

Il link riportato nell’sms conduce al sito del Green Pass dove bisognerà inserire i dati richiesti. Quando si preme “Recupera certificazione” si ottengono due file. Un pdf, con la certificazione verde corredato di QRCode e un file png con la sola immagine del QRCode.

Green Pass su App IO: dal messaggio al Qr code

La procedura più semplice sembrerebbe, comunque, quella riservata a chi dispone direttamente dell‘App Io, che non prevede alcun codice AuthCode. Il primo passo da fare per ricevere il messaggio con il certificato è installare l’app in questione. Si ricorda che per l’installazione e il conseguente accesso ai servizi occorrerà possedere:

  1. carta di identità elettronica;

      o

       2. account Spid (acronimo che sta per Sistema pubblico di identità digitale, attivabile tramite il sito spid.gov.it);

Una volta effettuata l’installazione, bisognerà accettare i nuovi termini e condizioni dell’applicazione. 

Solo così gli utenti potranno ricevere sul proprio cellulare un messaggio e scaricare il Green Pass, utile a dimostrare una di queste condizioni:

  • avvenuta vaccinazione;
  • tampone;
  • avvenuta guarigione da Covid-19 (in questo caso bisognerà richiederne il certificato);

Ma quali altri passi bisognerà compiere dopo aver ricevuto il messaggio? Quando questo arriverà, il messaggio andrà aperto: a quel punto l’app mostrerà  un QR code, oltre che le informazioni relative alla vaccinazione o alla guarigione. Si precisa che questi dati potranno esser mostrati direttamente tramite l’app e, dunque, lo schermo.

Inoltre, chi lo desidera potrà salvare il Qr code: solo così questo potrà essere utilizzarlo anche in modalità offline.

Green Pass: gli altri modi per ottenerlo

L’App IO non è l’unico strumento da utilizzare per ottenere il Green Pass. Ecco gli altri quattro:

  • tramite il sito dedicato del Governo; 
  • tramite il fascicolo sanitario elettronico;
  • tramite l’app Immuni;
  • con l’aiuto di medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, farmacie;

Come scaricare il green pass: guida per la certificazione

Speciale Test Ammissione