Attualità

Coronavirus Sicilia, positivo assessore all’Ars: era stato vaccinato a dicembre

concorsi sicilia 2021 regione
Positivo assessore regionale con delega al Lavoro. Aveva ricevuto il vaccino a dicembre. Si tratta del secondo caso di positività nella giunta.

Salgono a due gli assessori della giunta della Regione Siciliana positivi al Covid. L’ultimo è l’assessore Antonio Scavone, che ha la delega al lavoro. Scavone era stato già vaccinato a dicembre, ma ha contratto comunque l’infezione. Malgrado la positività al virus, risulta del tutto asintomatico e al momento lavora da casa.

Il primo a risultare positivo è stato l’assessore all’Agricoltura Tony Scilla. Anch’egli asintomatico, non si è accorto della positività e ha partecipato a una riunione di giunta venerdì pomeriggio. Accertata la positività sono scattati i controlli anche sui colleghi. Tra questi anche Scavone, già risultato negativo a due tamponi rapidi. Sottoposto al tampone molecolare per ulteriore scrupolo, ne è stata accertata la positività al virus.

Il secondo caso registrato in giunta, tuttavia, non è il primo all’Ars. Già negli scorsi mesi, in piena discussione della manovra finanziaria, un caso positivo è stato comunicato durante la riunione dell’Assemblea regionale siciliana, scatenando forti polemiche da parte del Presidente dell’Ars Gianfranco Micciché.

Rimani aggiornato