Lavoro, stage ed opportunità

Amazon, assunzioni per lavorare da casa: come candidarsi

amazon assunzioni
Amazon, assunzioni per lavorare in smart working da casa. La nota azienda cerca personale in tutta Italia. Ecco tutte le info e i requisiti richiesti.

Amazon Assunzioni. Sono passati quasi 27 anni dalla nascita di Amazon, azienda creata dall’americano Jeff Bezos il 5 luglio del 1994. Da allora l’azienda ha continuato a espandersi e continua a lavorare sia sul territorio, con corrieri, esperti di logistica e stabilimenti, sia online. La multinazionale dell’e-commerce, infatti, ha numerose offerte di lavoro da casa attive in tutto il mondo, anche in Italia.

Amazon Assunzioni: come lavorare da casa

Durante tutto l’anno è possibile candidarsi per numerose posizioni aperte in tutto il mondo, sul sito amazon.jobs.it. Attualmente per la categoria Amazon assunzioni in Italia sono attivi 44 posti di lavoro da casa. Come candidarsi? Dopo aver aperto il sito, bisogna spuntare le caselle per l’opzione “Lavoro da casa” nel settore categorie. Dopodiché, anche se avete selezionato la sede Italy in fase di selezione, Amazon mostrerà tutte le posizioni da remoto.

Per accedere ad Amazon assunzioni da remoto attive in Italia, bisognerà quindi scorrere nella sezione delle sedi attive e scegliere ITA per visualizzare le offerte presenti sul nostro territorio. Verranno visualizzate, quindi, le 44 posizioni aperte per lavorare da casa in Italia.

Ci sono varie mansioni vacanti su cui poter inviare la propria candidatura. Alcuni esempi: Responsabile di Produzione/Logistico, Change Manager, Area Manager Delivery, Responsabile Salute e Sicurezza. Alcune candidature necessitano di lauree (specialistiche e master) in determinati settori, per altre, invece, basta anche il diploma.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Amazon assunzioni: come candidarsi

Tramite Amazon assunzioni, molti studenti e laureati hanno trovato il proprio impiego all’interno della nota azienda. Amazon, infatti, ha aperto più di 175 centri di distribuzione a livello mondiale. Nello specifico, in Italia sono oltre 15 le filiali Amazon, tra magazzini, centri logistici e di distribuzioni. Ma non si lavora solo in loco, ma anche da casa: ad esempio chi lavora nell’assistenza clienti spesso svolge la propria mansione direttamente da casa.

Per candidarsi tramite Amazon assunzioni, dopo aver trovato la posizione di lavoro ideale sul portale amazon.jobs, bisogna fare il login con i dati del proprio account Amazon (in questo caso viene acquisito solo nome e indirizzo email). Dopodiché, se è la prima volta che si accede, bisogna registrarsi sul portale tramite una verifica dell’indirizzo email selezionato. Per candidarsi, quindi, basta seguire le indicazioni e caricare il proprio CV. In questo primo caso, è possibile eseguire l’upload da: profilo LinkedIn, file remoto, One Drive, Google Drive e altri tools.


Amazon sceglie ancora la Sicilia: verso l’apertura di nuovo stabilimento