Università in pillole

Graduatoria Medicina 2020: le procedure per assegnato, prenotato, in attesa e fine posti

numero chiuso medicina
Pubblicata ieri la graduatoria nazionale di Medicina: facciamo un po' di chiarezza sulle differenti procedure che riguardano gli status di "prenotati","assegnati","in attesa" e "fine posti".

Dopo la pubblicazione della graduatoria nazionale di Medicina, adesso ci sono diverse procedure da seguire, a seconda che ci si trovi nello status di “assegnato”, “prenotato”, “in attesa” e “fine posti”. Proviamo a fare un po’ di chiarezza.


Graduatoria Medicina 2020: il punteggio minimo per entrare


Assegnato

Risultano “assegnati” tutti coloro che, nella graduatoria nazionale, hanno avuto la possibilità di entrare in Medicina nella sede scelta. Adesso hanno a disposizione 4 giorni lavorativi (compresa la data di pubblicazione della graduatoria) per immatricolarsi. Chi non rispetta i termini di immatricolazione, sarà considerato “rinunciatario” e verrà escluso dalla graduatoria.

Prenotato

I prenotati hanno due opzioni. Possono immatricolarsi, sempre entro 4 giorni lavorativi, nella sede nella quale risultato prenotati, oppure possono attendere lo scorrimento. Alla prima graduatoria nazionale seguiranno, infatti, gli scorrimenti che offrono la possibilità di entrare in una delle altre preferenze indicate. Qualora il candidato scegliesse questa seconda opzione, è assolutamente necessario confermare il proprio interesse. Si può fare la conferma d’interesse, collegandosi nell’area riservata su Universitaly: questa procedura permette di attendere lo scorrimento, restando comunque in graduatoria.

In attesa

Si tratta dei candidati che al momento non risultano né “assegnati” e né “prenotati”, ma che hanno diverse probabilità di passare a “prenotati”.

Fine posti

Sono coloro per i quali si riducono le probabilità di passare allo status di “prenotato”, ma devono comunque confermare l’interesse a restare in graduatoria.


Test Medicina 2020, online la graduatoria nazionale: come immatricolarsi 

Rimani aggiornato