Arte

Coronavirus, costretti a rimanere a casa? I 10 musei da visitare dal divano

In questo periodo difficile, alcune iniziative ci aiuteranno a non annoiarci a casa: tra queste spiccano i tour virtuali e le collezioni online fornite dai musei di tutto il mondo.

Queste giornate potrebbero apparire come infinite ai nostri occhi. Come potranno trascorrere le ore coloro che hanno dovuto riscoprire il valore della sedentarietà, trasformandola nel più efficace vaccino?

Gli amanti dell’arte, per esempio, non potranno in alcun modo annoiarsi: grazie ai tour virtuali sarà possibile ammirare le opere d’arte comodamente dal proprio divano.  Così, non sarà necessario aspettare lo scorrere di interminabili code, né ci sarà bisogno di arrabbiarsi con chi si è piazzato tra voi ed il vostro quadro preferito. Non dovrete, inoltre, sborsare un centesimo.

Le collezioni virtuali offrono numerosi vantaggi e rappresentano una buon compromesso per chi è bloccato a casa ma non vuole rinunciare alle proprie passioni. Ma quali sono le strutture museali, italiane e non, che forniscono questo innovativo servizio online? Nell’attesa di poter tornare a recarvi di persona in questi luoghi magici, consultate la lista completa:

1. Pinacoteca di Brera di Milano;

2. Galleria degli Uffizi di Firenze,

3. Musei Vaticani di Roma;

4. Museo Archeologico di Atene;

5. Prado di Madrid;

6. Louvre di Parigi;

7. British Museum di Londra;

8. Metropolitan Museum di New York;

9. Hermitage di San Pietroburgo;

10. National Gallery of Art di Washington.

Rimani aggiornato