Film Telefilm Serie televisive

Coronavirus, Rai e Italia 1 cambiano la programmazione per i giovani a casa

ragazzo guarda la tv
Mediaset e Rai cambiano i loro palinsesti per proporre ai più giovani un ricco panorama di scelte in questi giorni a casa: un'iniziativa mirata a fronteggiare in maniera più semplice questi giorni difficili.

La Rai e Italia 1 cambiano la propria programmazione con proposte su misura per i più giovani costretti a casa dopo la chiusura delle scuole decisa per contrastare l’emergenza.

Il nuovo palinsesto del canale Mediaset coinvolge le ore del mattino e del pomeriggio. Si parte alle 6:30 con tanti cartoni animati, tra cui anche il classico Heidi. Alle 8:30 va in onda Planet Earth 2 – Meraviglie della natura, serie di documentari BBC che raccontano in maniera spettacolare le bellezze del nostro pianeta. Dalle 9:30 riparte The Flash, la serie targata DC Comics sulle avventure del supereroe più veloce del mondo.

Il pranzo sarà accompagnato dalle 14 dalla consueta coppia formata da I Simpson e The Big Bang Theory. Alle 16 invece appuntamento con il cinema per tutta la famiglia, un film diverso ogni pomeriggio per non annoiarsi mai anche restando a casa. Tra i titoli più conosciuti abbiamo: La Bella e la Besta, Tarzan, la saga completa di Shrek e molti altri. Dalle 18 riprende la normale programmazione di Italia 1.

Per quanto riguarda i canali Rai, invece, su Rai 2 ci sarà più spazio per una programmazione orientata ai giovani, con un palinsesto che comprende, per esempio, la serie inglese Wendy. Nello sforzo di rendere più “tollerabile” la situazione di isolamento domestico, i canali tematici dedicati ai più piccoli come Rai Gulp e Rai YoYo potenzieranno il loro servizio, aggiungendo versioni in inglese dei loro cartoni animati, come Peppa Pig, in modo da dare ai bambini la possibilità di intrattenersi e allo stesso tempo di apprendere una lingua straniera.

A questo, inoltre, si aggiunge tutta una serie di servizi di Solidarietà Digitale in costante aggiornamento. Insomma, proprio tutti cercano di dare il proprio contributo in questa difficile situazione.

Rimani aggiornato