Film Telefilm Serie televisive

Film di Natale: i dieci da vedere durante le feste

I film di Natale sono uno degli aspetti più magici del periodo delle feste. Ecco i dieci film per entrare appieno nello spirito natalizio.

Il clima freddo e l’atmosfera magica rendono dicembre il mese perfetto per lasciare il mondo fuori dalla porta e gustarsi un bel film di Natale. D’altra parte, cosa c’è di meglio che riunire la famiglia e gli amici intorno a un buon tè o una cioccolata calda e trascorre del tempo di fronte a un bel film? Il periodo delle feste, infatti, è certamente l’occasione migliore per spogliarsi dello stress della vita quotidiana, ritornare bambini e vivere appieno le festività natalizie.

I film di Natale, poi, sono talmente numerosi e variegati da poter accontentare i gusti di tutti, da chi preferisce le commedie romantiche a chi ama qualcosa di più ironico e divertente. Se, invece, non sapete quale scegliere tra l’infinita lista di titoli, ecco allora dieci film da vedere per entrare nello spirito delle feste.

Da non perdere: Love Actually – L’amore davvero

Se quello che state cercando è una commedia divertente e dissacrante, “Love Actually” è quello che fa per voi. In questo film di Natale le vite di diversi personaggi si incrociano in una Londra ricca di opportunità. Cinque settimane prima di Natale, quindi, i protagonisti si avvicendano, ognuno nella propria storia, nel tentativo di comprendere i sentimenti umani. In questo film l’amore, in tutte le sue forme, non diventa il solito cliché ricco di romanticismo, ma è, al contrario, imperfetto, folle e, per lo più, comico. Esso trova spazio nella figura del primo ministro inglese e della sua segretaria, in un bambino orfano alle prese con le prime cotte adolescenziali, in una coppia sposata in crisi, in uno scrittore fallito e nella sua domestica portoghese, in uomo innamorato della moglie del suo migliore amico. Una commedia da non perdere assolutamente.

I classici natalizi: Mamma ho perso l’aereo

No, non si tratta affatto di una scelta banale e già vista. “Mamma ho perso l’aereo” è semplicemente uno dei grandi classici dei film di Natale e non è possibile non rivederlo. Chi non ha amato il piccolo Kevin McCallister lasciato a casa da solo durante le feste? Il bambino pestifero e intelligente non solo riuscirà a badare a se stesso durante l’assenza dei genitori, ma sarà anche in grado di sventare il piano di una coppia sgangherata e maldestra di ladri di appartamenti.

Il film di Natale che non ti aspetti: Conciati per le feste

Non si tratta di una delle commedie più famose ispirate al periodo delle feste, ma è senz’altro un film da vedere, specialmente per l’inimitabile Danny De Vito. Buddy Hall (Danny De Vito), arrivato in un nuovo quartiere, si mette in testa l’idea di addobbare la propria casa con un migliaio di luci, così che possa vedersi dallo spazio. Diventerà, quindi, un vero tormento per Steve (Matthew Broderick), il vicino pignolo e ossessionato dalla perfezione del Natale. Riuscirà Buddy a realizzare il suo sogno e farsi amico il severo Steve?

Un Natale romantico: Insonnia d’amore

Questo film di Natale non può che emozionare e commuovere gli spettatori dal cuore romantico. Jonah, ragazzino rimasto orfano della madre, vuole trovare una nuova moglie per il padre, Sam. Decide, quindi, di ricorrere all’aiuto di una trasmissione telefonica, costringendo il padre a raccontare la sua storia alla speaker. Tutte le donne d’America si innamorano di quest’uomo sensibile, compresa Annie, che decide di scrivere una lettera a Sam. Alla lettera, però, risponde Jonah, il quale la inviterà a nome di Sam a incontrarsi il giorno di San Valentino sulla cima dell’Empire State Building. Il destino dei tre personaggi li porterà a un magico incontro.

La commedia alternativa: Fuga da Natale

Il vostro spirito natalizio è più simile a quello del Grinch e vorreste solo scappare dalle feste? Tim Allen, nei panni del burbero Luther, decide di non festeggiare il Natale e regalare a sé e alla moglie una romantica fuga ai Caraibi. Quando il vicinato viene a conoscenza delle sue intenzioni, però, dà inizio a una persecuzione per costringere i due coniugi ad addobbare a festa la casa. Il povero Luther, quindi, si troverà quasi sull’orlo della pazzia.

Classici natalizi: Miracolo nella 34ª strada

Anche questa commedia è uno dei grandi classici dei film di Natale. In questa pellicola viene ribadito con forza il diritto degli esseri umani a credere e a serbare la speranza. Nel film Dory, una donna cinica e costretta a crescere da sola la figlia Susan, assume il signor Kris Kingle come Babbo Natale per il centro commerciale di cui è responsabile. Ciò che non sa, però, è che si tratta del vero Santa Klaus e che presto la sua vita cambierà, grazie anche al vicino di casa Bryan, che chiede solo di poterla amare.

Cartone natalizio: Canto di Natale di Topolino

Quale periodo migliore del Natale per ritornare bambini? Questo cartone animato unisce la storia del celebre racconto di Charle Dickens, “Il Canto di Natale”, all’amato topo della Disney. In questo film d’animazione i tre spiriti del Natale passato, presente e futuro fanno visita all’avaro e crudele Ebenezer (zio Paperone) e lo costringono a cambiare vita per sempre.

Commedia di Natale sentimentale: Serendipity-Quando l’amore è magia

In questa pellicola natalizia il potere del destino diventa più forte di qualsiasi casualità ed evento. Sarah e Thomas si incontrano per caso in un centro commerciale, mentre sono intenti a comprare il regalo per i rispettivi afidanzati. Il destino vuole che entrambi si fiondino sullo stesso paio di guanti, che Thomas cede gentilmente alla ragazza in cambio di un caffè insieme. Si recano alla piccola e romantica pasticceria Serendipity e trascorrono insieme tutta la serata. Thomas vorrebbe il numero di Sarah, ma la ragazza, ossessionata dall’idea del destino, ha in mente un’altra idea. Scrive il suo numero su un libro che ha in borsa e convince il giovane a fare lo stesso su una banconota da cinque dollari, poi disperdono i due oggetti nel mondo. Quando questi torneranno di nuovo in loro possesso, il destino potrà riunirli.

Film di Natale da vedere: Chiamatemi Babbo Natale

La piccola Lucy chiede a Babbo Natale di riportare a casa il padre, soldato americano in Vietnam. La tragica morte di quest’ultimo, però, la costringerà a smettere di credere nel potere dei desideri e la trasformerà in un’adulta donna d’affari sola e cinica. Ma Babbo Natale, prossimo alla pensione, è alla ricerca di qualcuno che prenda il suo posto e continui il lavoro. Possibile che Lucy sia la persona giusta? In questa commedia una straordinaria Whoopi Goldberg dimostra come sia sempre possibile ritornare a credere nella magia e ritrovare la speranza.

La commedia divertente: Il peggior Natale della mia vita

In questa commedia italiana, Fabio De Luigi dovrà trascorrere il Natale a casa di un amico del suocero. Inutile a dirsi, lo sfortunato e pasticcione personaggio ne combinerà di tutti i colori. Sarà, comunque, un Natale all’insegna della famiglia e del divertimento.