Catania

Catania, torna la “Domenica al museo”: i siti a ingresso gratuito e ridotto

Foto archivio
In occasione della prima domenica del mese, coincidente con la Festa della Repubblica, la Regione Siciliana rilancia l'amatissima iniziativa culturale.

Si prospetta una domenica piena d’eventi per i cittadini catanesi: torna infatti “Domenica al Museo”, l’iniziativa organizzata dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo che si svolge in tutta Italia la prima domenica di ogni mese. Gli abitanti della provincia etnea potranno, il prossimo 2 giugno, passeggiare per il lungomare (in cui si svolge il Lungomare Fest) oppure decidere di visitare gratuitamente i musei catanesi.

In particolare, cittadini e turisti in visita potrebbero approfittarne per ammirare meravigliosi siti archeologici quali la Casa Museo Verga, il Teatro Romano e l’Odeon Romano, l’Anfiteatro Romano,  la Chiesa di San Francesco Borgia ed infine le Terme Romane della Rotonda. Questi i siti indicati sul sito della Regione Sicilia che potrebbero aderire all’evento, adottando la formula dell’ingresso gratuito o ridotto. Occhio alle file, però: sono tutti monumenti apprezzatissimi da cittadini e turisti, potrebbe essere quindi difficile accedervi senza aspettare.

Ma gli eventi non si concludono qui: al Polo Tattile Multimediale della Stamperia Regionale Braille di Catania, dalle 17 alle 22 con ultimo ingresso alle 21, verrà offerto ai visitatori un viaggio sensoriale completamente gratuito e senza necessità di prenotazione, per una domenica tutta da “toccare”.

In particolare, i partecipanti potranno toccare con mano le riproduzioni di grandi opere d’arte in rilievo o i modelli delle opere architettoniche come il Muro del Pianto o la Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme girando bendati per il giardino sensoriale o sperimentare il caratteristico “Bar al buio”, il primo permanente in Italia, gustando una bevanda basandosi solo sui propri sensi, accompagnati da non vedenti.

Un’esperienza da vivere tutta ad “occhi chiusi”, in un luogo dove vedenti e non, possono sperimentare e conoscere il mondo dell’arte dove è assolutamente vietato non toccare. L’ingresso è gratuito, e non ci sarà bisogno di prenotazioni.

Da TWITTER

Etna, un documentario ricostruisce in 3D la storica eruzione del 1669 [VIDEO] https://catania.liveuniversity.it/2019/11/14/etna-eruzione-1669-documentario/ via @liveunict

Laureata a #Catania nel 1926: la pergamena è un importante cimelio storico https://catania.liveuniversity.it/2020/01/22/laurea-depoca-universita-catania-foto/

#Catania, #Pogliese: "Multinazionale investirà in città, previste 350 #assunzioni" https://catania.liveuniversity.it/2020/01/22/catania-pogliese-multinazionale-assunzioni/

Load More...