Catania

Catania, al via chiusura definitiva del pronto soccorso Vittorio Emanuele

La chiusura dello storico pronto soccorso dell'Ospedale Vittorio Emanuele è ormai imminente: iniziano le prime operazioni di trasferimento ma alcune attività continueranno ad essere svolte in Via Plebiscito.

Da domenica 18 novembre l’unità operativa complessa di emergenza e pronto soccorso per adulti, da anni situata in Via Plebiscito, chiuderà ufficialmente e definitivamente le sue porte per acquisire una nuova sede, al Policlinico in Via S.Sofia.

Sono previsti per oggi, 16 novembre, i primi trasferimenti dell’Unità Operativa complessa di Medicina e Chirurgia d’accettazione e Urgenza con Pronto Soccorso al presidio Gaspare Rodolico: verranno spostati  gli arredi e le apparecchiature elettromedicali, mentre durante la giornata di domani si trasferiranno i pazienti ricoverati presso la medicina d’urgenza.

Alle ore 8 del 18 novembre, mentre al pronto soccorso Vittorio Emanuele si porrà fine alle attività di accettazione, si dimetteranno o trasferiranno i pazienti, quello del Policlinico verrà ufficialmente dichiarato operativo.

La scelta del trasferimento, tuttavia, non rappresenterà la fine dello storico Ospedale Vittorio Emanuele. Quest’ultimo, infatti, continuerà a far funzionare  il proprio pronto soccorso pediatrico e manterrà le attività di ricovero ordinario e ambulatoriale: resteranno all’interno del memorabile presidio molte Specialità, quali Angiologia, Urologia, Malattie Infettive e non solo. Non sarà destinato  a cambiare nemmeno il sito  del pronto soccorso ostetrico-ginecologico del presidio ospedaliero “Santo Bambino”.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.