Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Stabiliti recuperi partite dei rossazzurri: tour de force in 50 giorni

La Lega Pro ha ufficializzato le date e gli orari delle partite che dovranno recuperare le pretendenti alla Serie B, mestamente rimaste a secco dopo la brutta vicenda giudiziaria che ha colpito il calcio italiano questa estate. E se la battaglia legale non è ancora completamente chiusa, soprattutto in termini di risarcimento danni da parte della Figc alle società coinvolte, è comunque arrivata l’ora di tornare a pensare al campionato di terza serie sul campo.

Dopo la prima giornata di campionato disputata, con i rossazzurri vittoriosi sul campo del Rende per 1-2, il Catania ha ricevuto disposizioni da parte della Lega per il recupero delle giornate di campionato perse. S’inizierà, come da calendario, con la trasferta di Monopoli il 23 ottobre, sino a riversarsi un mese dopo per la gara di Matera, che sarà intervallata con il derby interno contro il Siracusa.

In soli cinquanta giorni, quindi, gli etnei dovranno disputare le regolari partite previste e le tre gare di recupero durante la settimana, con insidiose trasferte come quelle di Monopoli e Matera, che costringeranno i calciatori a lunghi viaggi e pochi giorni di riposo e recupero delle forze. Solo uno dei tanti problemi, non di poco conto, che questa scellerata gestione sportiva ha causato ai club coinvolti.

Questo il calendario e l’orario d’inizio delle partite:

  • Monopoli – Catania: martedì 23 ottobre, ore 20.30;
  • Catania – Siracusa: martedì 6 novembre, ore 20.30;
  • Matera – Catania: martedì 20 novembre, ore 20.30.

 

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Altro... calcio catania, calendario, partite
CALCIO CATANIA – Qui nessuno si prende le responsabilità: l’ultima farsa al Tfn

Un teatrino tutto all'italiana e altra sentenza fuori luogo da parte della giustizia sportiva: il Tfn dichiara inammissibili i ricorsi...

CALCIO CATANIA – Nell’attesa gli etnei stendono il Rende: goal e pagelle [VIDEO]

Prima vittoria stagionale dei rossazzurri a discapito della capolista Rende: Manneh e Silvestri regalano la prima gioia a mister Sottil.

Chiudi