Terza Pagina

Coca Cola, in arrivo una bevanda al gusto di cannabis?

Potremmo trovare ben presto tra gli scaffali del supermercato una lattina di Coca Cola dal sapore originale: l'industria, infatti, rivela la possibile realizzazione di una futura bibita alla marijuana.

Al gusto ciliegia o limone, senza zuccheri o con stevia: negli anni l’azienda Coca Cola ci ha stupito con drink dai gusti più inaspettati e deliziosi. Proprio quando credevamo che avesse esaurito le idee a disposizione, il colosso delle bibite torna a stupirci con una nota in cui rivela la volontà di studiare il possibile impiego di una sostanza non psicotropa della cannabis, il cannabidiolo Cbd come ingrediente di un nuovo prodotto mirato al benessere. Il Cbd tra le sue proprietà ha effetti rilassanti, antiossidanti e antinfiammatori.

Il gruppo affermerebbe di lavorare al progetto con la società canadese Aurora Cannabis ma dichiara, al tempo stesso, di non aver preso ancora nessuna decisione certa. La Coca Cola, tuttavia, non rappresenterebbe un caso isolato né sarebbe la prima industria pronta ad approcciarsi all’utilizzo di tali sostanze.

La cannabis, infatti, sta attualmente e in maniera sempre più consistente generando un grande interesse tra i giganti dell’industria alimentare, molti dei quali scommettono che sarà, presto o tardi, legalizzata in diversi Stati.

Da TWITTER

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

I primi passi dentro il Monastero sono accompagnati da uno scalone d’onore: bianco e accogliente, con un’architettura e geometrie impressionanti.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...