Catania

Catania, una giornata dedicata alla pulizia del lungomare: arriva “Spiagge Plastic-Free”

GenerAzioneMare 2018: in vista dell'estate, il WWF dedica una giornata alla pulizia delle spiagge e dei litorali catanesi.

La campagna GenerAzioneMare 2018, promossa dal WWF, riparte con il tour estivo “Spiagge Plasti-Free”. La prima tappa sarà Domenica 3 giugno sul lungomare di Catania, dalle ore 10 alle 13. Per l’occasione, il Comune, offrirà sacchi della spazzatura e guanti ed ai primi 10 iscritti verrà dato il kit del volontario.

Nel pomeriggio, invece, vi sarà un incontro scientifico e di divulgazione al Lido America del Viale Kennedy alla Plaja di Catania. Madrina d’eccezione sarà Stefania Spampinato, attrice delle famosa serie-tv Grey’s Anatomy. Tra i partner hanno aderito Plastic Buster (il progetto internazionale dedicato a monitorare la salute degli animali e delle acque del Mediterraneo e a ridurre la diffusione delle plastiche), PADI (una delle maggiori organizzazioni mondiali di istruzione alla subacquea con il suo progetto globale AWARE per la pulizia dei fondali), la Stazione Zoologica Anton Dohrn, il S.I.B. (Sindacato Italiano balneari).

L’iniziativa coinvolgerà: volontari, istituzioni, enti, comunità locali e aziende per difendere il Capitale Blu. Durante tutta l’estate molteplici saranno gli eventi dedicati alla pesca sostenibile e al consumo di specie ittiche e alla difesa di specie marine colpite dall’inquinamento. L’obiettivo primario è proprio quello di liberare i nostri mari e i nostri fondali marini, ad esempio dalla plastica che rappresenta il 95% dei rifiuti nel Mar Mediterraneo. Una busta di plastica infatti viene smaltita in circa 20 anni, un bicchiere di plastica 50 anni mentre un filo da pesca può rimanere in mare fino a 600 anni.

Catania darà il via a questo tour che continuerà, durante l’estate, in tutta l’Italia e toccherà varie spiagge tra le quali figurano quelle di Genova, Rimini e Ancona.

Università di Catania