Università di Catania

UNICT – Novità trasporti: in arrivo servizi gratuiti per gli studenti

Novità in arrivo dopo l'ultima delibera del Senato Accademico dell'Università di Catania. Importanti decisioni sono state prese riguardo i trasporti degli studenti, valide per il prossimo anno accademico. Scopriamo di cosa si tratta.

La rappresentanza studentesca si è battuta per ottenere un incremento dei servizi offerti dall’Ateneo. È stata così deliberata, in sede del Senato Accademico dell’Università di Catania, l’erogazione di alcuni servizi gratuiti da parte dell’Ateneo agli studenti, in materia di trasporti. La delibera, nello specifico, prevede l’abbonamento integrato di libera circolazione sui mezzi di superficie e sulla metropolitana (valore 360 euro) gratuito per il prossimo anno accademico.

Oltretutto, la Società AMT e FCE si impegnano a modificare le linee sulla base delle necessità che dovessero emergere tramite un apposito questionario di rilevazione dei bisogni cui saranno chiamati a rispondere gli studenti stessi.

È previsto anche l’attraversamento, da parte degli autobus di linea AMT e FCE, della cittadella universitaria al fine di collegare i parcheggi scambiatori. Inoltre, un’altra richiesta ad AMT e FCE ha riguardato la gratuità dei parcheggi scambiatori, sia per gli studenti universitari che per il personale universitario.

Infine, è previsto un aumento da 30.000 € a 300.000 € del fondo per i rimborsi del trasporto extra urbano al fine di abbattere il costo degli abbonamenti.

Rimani aggiornato