Arte

CATANIA – Domenica al museo: prezzo ridotto per “Da Giotto a De Chirico. I tesori nascosti”

Domenica al museo: visite ed itinerari turistici a prezzi ridotti per l’accesso a musei, palazzi e siti archeologici. Ritorna l’atteso appuntamento culturale della prima domenica del mese: itinerari e percorsi guidati a prezzi ridotti per la riscoperta del patrimonio artistico e storico del territorio nazionale.

L’ appuntamento è previsto per domenica 5 novembre. L’ iniziativa, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, è rivolta a tutti, piccoli e grandi con l’obiettivo e la consapevolezza di far crescere l’ intero patrimonio artistico, che quotidianamente circonda la maestosità delle città.

Un consiglio per chi vuole trascorrere una domenica all’insegna della cultura e del “girovagare” è senza dubbio, la ricerca e la consultazione della lista dei siti aderenti, a cui aderiscono ben 430 siti su tutto il territorio nazionale, sempre in constante aggiornamento. Ogni museo, palazzo e sito archeologico permette degli sconti, prezzi ridotti ed alcuni, delle visite completamente gratuite nella fasce orarie prestabilite.

Un’iniziativa da prendere in considerazione ed una opportunità da non perdere per chi volesse, scoprire o partecipare al processo integrativo e ricreativo del valore della Cultura.

Inseriti nella lista del MiBact, alcuni siti catanesi, che concederanno alcune riduzioni ed ingressi gratuiti:

  • Mostra “Da Giotto a De Chirico. I tesori nascosti” al Castello Ursino: 7 €
  • Mostra Escher al Palazzo della Cultura: 10 €
  • Monastero dei Benedettini: 4 €
  • Museo Emilio Greco: 2 €
  • Museo Belliniano: 2 € (ingresso gratuito, se si possiede il biglietto di visita del Museo Emilio Greco)
  • Teatro Greco-Romano: ingresso gratuito

 

A proposito dell'autore

Sara Giannone

Sara Giannone nasce a Ragusa, il 14 Agosto 1996.
Cresce a Modica, dove la passione per la scrittura e per il turismo cominciano a combaciarsi tra loro.
Ambiziosa, forte, coraggiosa e solare sono le principali caratteristiche del suo carattere.
Studentessa di Mediazione linguistica ed interculturale, vuole fare della propria vita un Capolavoro; trasformando il suo sogno nel cassetto in una vera realtà!
Datele una penna e un foglio di carta e Sara diventa la ragazza più felice del mondo.

Rimani aggiornato