Cronaca

CATANIA – Crollo palazzina in via Crispi: indagato uno dei sopravvissuti

Continuano gli accertamenti per il crollo della palazzina di tre piani in via Crispi a Catania. Indagato uno dei sopravvissuti. 

Un uomo è indagato per il crollo della palazzina di via Crispi. Si tratta di uno dei sopravvissuti, un sessantenne che al momento si trova nel reparto di rianimazione dell’ospedale Civico di Palermo, con ustioni sul 15 % del corpo: le parti più colpite sono mani e testa.

È indagato perché pare che proprio dal suo appartamento sia partita l’esplosione, che ha poi fatto cedere l’intera palazzina. Il procuratore Zuccaro e il sostituto Vinciguerra hanno ipotizzato i reati di disastro e omicidio colposo. Le indagini proseguono per capire se vi sono responsabilità dirette o indirette.

Nell’impatto ha perso la vita una pensionata ottantenne che abitava al secondo piano della struttura. La bimba di 10 mesi, che era rimasta coinvolta gravemente, si trova ancora ricoverata all’ospedale Garibaldi Nesima e le sue condizioni sembrerebbero stabili.

 

 

Da TWITTER

Seminario permanente di studi “Le migrazioni e la città: il sapere agito” @liveunict http://www.radioradicale.it/scheda/595736/seminario-permanente-di-studi-le-migrazioni-e-la-citta-il-sapere-agito

Potremmo definire le Biblioteche riunite “la Cappella Sistina del sapere”.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Al centro del Chiostro di Levante è incastonato uno spettacolare “Caffeaos”, cioè “CoffeeHouse”, dove i monaci prendevano il caffè.
#Meraviglie #Rai1 @ComunediCatania @monasteroct @liveunict

Load More...