Scuola

SCUOLA – Immissione di ruolo dei docenti d’infanzia, emendamento approvato

Approvato l’emendamento per l’immissione di ruolo dei vincitori del Concorso Scuola 2012 per la scuola d’infanzia.

Negli scorsi giorni si era discusso sulle prove scritte che i concorsisti per la scuola d’infanzia avrebbero sostenuto per ultimi con il rischio di non poter esser presenti nelle graduatorie per il prossimo anno scolastico, dal momento che gli esami orali si svolgeranno con molta probabilità in ritardo. Questo ha fatto riaprire una speranza per tutti coloro che dal 2012 sono stati inseriti nella graduatoria di merito, grazie alla vincita dell’ultimo Concorso Scuola, ma che ancora non sono stati assunti.

Il Ministro negli ultimi mesi aveva già annunciato la possibilità dell’immissione di ruolo di questa fascia di docenti e quello che fino a ieri era ancora un grande punto interrogativo è diventato realtà. L’emendamento per le immissioni di ruolo dei docenti d’infanzia è stato approvato, ma saranno assunti in regioni diverse da quella per cui hanno concorso e chi rifiuterà verrà escluso dalle graduatorie di merito e ad esaurimento.

Le condizioni per l’immissione sono:

  •  Le assunzioni avvengono in subordine ai soggetti ancora inserti nelle GM delle regioni indicate e nella misura massima del 50% destinata alle assunzioni da concorso e comunque nel limite del 15% rispetto ai posti disponibili in ciascuna regione;
  • La domanda di assunzione è volontaria, si indicherà l’ordine di preferenza delle regioni e i soggetti che non accettano la proposta di assunzione saranno definitivamente espunti sia dalle graduatorie di merito che da quelle ad esaurimento.
  •  All’esito di tale procedura, anche in caso di incompleto assorbimento, le GM del concorso 2012 saranno soppresse.

Da TWITTER

Lo studio del docente Carmelo Rapisarda dell’@unict_it in collaborazione con il Luxembourg Institute of Science and Technology
https://catania.liveuniversity.it/2020/02/17/unict-bioclimatologia-nuovi-modelli-per-prevedere-la-diffusione-insetti-nocivi-europa/

Uno scippatore è stato fermato dai #militari dell’@Esercito, impegnati nell’operazione #StradeSicure, mentre fuggiva dopo aver derubato una giovane coppia di ragazzi. #Catania https://catania.liveuniversity.it/2020/02/17/catania-cronaca-scippo-militari/

Un sistema innovativo che aspira ad essere competitivo nel mercato europeo delle costruzioni, verrà testato anche su un edificio dell’Iacp di #Catania
https://catania.liveuniversity.it/2020/02/17/unict-riqualificazione-energetica-e-sismica-progetto-finanziato-horizon-2020/

Load More...