Altro Attualità News Società

Dagli Agnellini di marzapane a “l’Aceddi cu l’ova”: i dolci tipici della Pasqua siciliana

La Sicilia è portatrice sana di tradizioni per le feste, che siano religiose o pagane. La tradizioni culinarie prendono i primi posti nelle classifiche nazionali e internazionali. Avevamo già parlato dei dolci tipici della festa di Sant’Agata, dei dolci tipici nel periodo natalizio, adesso ci addentriamo nel mondo dolciario della Pasqua.

[Best_Wordpress_Gallery id=”230″ gal_title=”Pasqua 2016″]

In rassegna, le prelibatezze che vanno da una punta all’altra della Sicilia, dagli Agnellini di marzapane a “l’aceddi cu l’ova” e ancora le cassatelle, i biscotti quaresimali e tanti altri.

Iniziamo con un dolce tipico della Sicilia orientale, le cassatelle. Mangiate calde o fredde, sono buonissime anche il giorno dopo. Si tratta di mezzelune di pasta fragrante ripiene di ricotta con scaglie di cioccolato fondente.

Gli Agnellini di marzapane sono un dolce che mettono d’accordo tutte le zone della Sicilia. Si tratta di una ricetta pasquale nata come regalo per i bambini, ma apprezzata anche dai più grandi. La forma comune è quella di un agnellino disteso su una pianura, accompagnato da ovetti di cioccolato o di zucchero. La parte interna presenta un impasto di pistacchi ed è rivestito interamente da pasta di marzapane.

“Aceddi cu l’ova” (colombe con le uova), “cuddura cu’ l’ova” (corona con le uova), “pupi cu’ l’ova” (bambole con le uova), “panareddi di Pasqua” (cestini di Pasqua), “campanari” (campane), “vaccareddi” (lumache), diversi nomi per lo stesso dolce. L’impasto è quello della pasta frolla, decorato con zuccherini colorati e con uova sode. Una consuetudine è donarli ad amici e parenti, come simbolo di buon augurio e gesto di affetto.

Dalle zone della Sicilia occidentale, invece, nascono i biscotti quaresimali. Si tratta di biscotti caserecci alle mandorle molto semplici, scoperti da dei monaci siciliani nel periodo quaresimale: in questo periodo era vietato mangiare carne, così i monaci hanno inventato la ricetta di questi dolcetti, i cui ingredienti sono prodotti vegetali, come alternativa a questo divieto.

Infine, un dolce che è sempre presente nelle tavole siciliane, indipendentemente dalla festività: la cassata. Ricotta dolce, marzapane e frutta candida, ingredienti made in Sicily che racchiudono i sapori tipici della nostra terra.

 

 

A proposito dell'autore

Serafina Adorno

Classe 1989. Dalle sabbie dorate agrigentine e dalla bianca scala dei turchi si è trasferita a Catania per intraprendere i suoi studi e iniziare a dare forma ai suoi sogni. Laureata in Lingue e letterature comparate, lavora nella comunicazione e nei Festival del cinema.