Altro Attualità Musica News

MUSICA – Spotify: album limitati per chi non è un utente premium

Spotify

Secondo un articolo pubblicato dal Wall Street Journal, Spotify potrebbe riservare l’ascolto di alcuni album solamente agli utenti premium.

Spotify è un servizio musicale che offre lo streaming on demand di brani di diverse case discografiche ed etichette (Sony, Warner Music Group, Universal, ecc..). Attualmente Spotify comprende due tipo di utenze: una di base gratuita, Free (l’utente, così, può ascoltare musica ma con la sovrapposizione di pubblicità); l’altra con abbonamento, Premium (l’utente può, invece, ascoltare musica senza interruzioni pubblicitarie e accedere ad ulteriori funzioni come per esempio l’accesso offline). Spotify ha pagato milioni di dollari per le etichette, gli editori ecc.., tuttavia, alcuni artisti si sono rifiutati di rendere disponibile la loro discografia sulla piattaforma.

É il caso della cantante Taylor Swift. Ma recentemente anche Adele ha dichiarato che non permetterà l’ascolto del suo nuovo album “25”. C’era stato, inoltre, qualche problema con i Coldplay che poi hanno confermato che sará possibile ascoltare il loro album anche su Spotify. Dunque, nonostante allo stato attuale non ci siano differenze tra gli utenti, in merito all’accesso alla musica disponibile su Spotify, in base a quanto riportato da un articolo del Wall Street Journal sembrerebbe che la piattaforma vorrebbe avviare un periodo di prova in cui potranno accedere all’ascolto di alcuni dischi soltanto gli utenti abbonati, verificandone così le reazioni. Nell’attesa di un’ eventuale conferma di tale programma, potete tranquillamente continuare a fruire del servizio musicale che Spotify offre.

Da TWITTER

Attraversa i binari del treno con le cuffiette: muore studente di Medicina https://www.liveuniversity.it/2019/11/22/studente-medicina-investito-treno/

#UNICT conquista Rai 1: quando vedere la puntata di "Linea Verde Life" https://catania.liveuniversity.it/2019/11/20/unict-rai1-quando-vedere-puntata-linea-verde-life/ di @liveunict

Load More...