Altro Attualità News Società Università di Catania

UNICT – Servizi igienici: aumentano i controlli sulla pulizia delle strutture

Sizilien

Il 3 dicembre 2015 si è riunito il Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Catania. I consiglieri hanno dato voce a dalle proposte volute fortemente dalla comunità studentesca. Una tra queste, oltre al Servizio di controllo e di gestione della sosta presso il Centro universitario S. Sofiaè la questione dei servizi di pulizia di ogni singolo dipartimento. 

Con il rinnovo parziale del contratto stipulato con il Consorzio Stabile Miles, si è messo in chiaro la condizione dei servizi igienici all’interno dell’intero Ateneo e non del semplice Dipartimento dove il Consorzio Stabile Miles opera. Considerata infatti la frequente mancanza di carta igienica, sapone e anche di pulizia quotidiana, si è deciso di istituire una figura all’interno di ogni struttura didattica dedita al controllo delle condizioni igienico-sanitarie. In tal modo l’amministrazione sarà informata per vie brevi dal Dipartimento stesso, piuttosto che dal rappresentante di turno che deve presentare continue istanze. In questo modo, l’amministrazione può attivarsi per richiamare la società e avere ben presente le mancanze dei vari istituti che forniscono il servizio e muoversi di conseguenza.

Le proposte provengono dai rappresentanti degli studenti in consiglio, Gabriele Monterosso e Sebastiano Flaminio, a seguito di un confronto con i colleghi senatori accademici Davide D’amico, Stefano Orlando, Angelo Crimi, Claudio Bellamia, Thomas Piticchio e Felicia Acquaro.

Si attendono eventuali riscontri al riguardo.

A proposito dell'autore

Serafina Adorno

Classe 1989. Dalle sabbie dorate agrigentine e dalla bianca scala dei turchi si è trasferita a Catania per intraprendere i suoi studi e iniziare a dare forma ai suoi sogni. Laureata in Lingue e letterature comparate, lavora nella comunicazione e nei Festival del cinema.