Attualità

1° maggio alle Capannine, nessuna autorizzazione: guai per i gestori

capannineSono iniziati i controlli del Questore di Catania per la verifica dell’osservanza delle norme di legge. Oggetto dei controlli, questa volta, è stato un noto lido catanese, le Capannine, che organizza spesso serate all’aperto. Proprio durante una delle serate di discoteca all’aperto, tenutasi il 1° maggio, la Squadra Amministrativa ha rilevato delle irregolarità.

Nello stabilimento, era stata costruita una pedana su cui suonavano i gruppi musicali e ballavano i giovani che avevano deciso di trascorrere la serata presso il lido, circa 150 ragazzi.

La pedana però non aveva  il parere della Commissione Comunale di Vigilanza sui locali, che avrebbe dimostrato la validità della struttura ai fini della sicurezza dei partecipanti. Inoltre, in assenza dell’autorizzazione della Polizia, è stata sequestrato il palco utilizzato per le feste.

Rimani aggiornato