Attualità News Terza Pagina

Whatsapp, le spunte azzurre e la conferma di lettura

Se ne parlava da tempo, qualcuno aveva ipotizzato una terza spunta e qualcun altro si era accorto che tra i file dell’app erano presente due spunte azzurre.
Già da qualche settimana capitava a molti di vederle apparire quando ci si scambiava messaggi vocali, la novità era ovviamente attesa e non si è fatta attendere molto.

Spunte
Lo scambio che leggete è un screen reale avvenuto tra chi scrive ed un amico!

Stiamo parlando di Whatsapp, l’applicazione di messaggistica istantanea mobile più diffusa sui nostri smartphone, e della nuova funzione che, senza nessun aggiornamento da “play store” e “apple store” vari, è entrata di prepotenza nelle nostre comunicazioni.

Circa alle 21 del 5 Novembre sera qualcuno ha iniziato a notare queste strane spunte celesti, anche se non funzionavano per tutti i contatti e sopratutto non funzionavano tra sistemi operativi diversi.
La nuova features, non disabilitabile, verrà pian piano estesa a tutti gli utenti e a tutte le conversazioni; abbiamo testato e, al momento in cui scriviamo, sta già funzionando nelle comunicazioni Android – Windows Phone.

Cosa significano le spunte di Whatsapp?
La prima spunta grigia indica che il nostro dispositivo ha inoltrato il messaggio al server correttamente mentre, la seconda, indica che il messaggio è stato dal server inviato al cellulare del destinatario, che lo ha ricevuto.
Ricevuto, però, nonostante molti lo dimentichino, non significa letto.
Ed ecco che Whatsapp ha deciso di tramutare le due spunte grigie in spunte azzurre al momento della lettura.

Sarà una rivoluzione? Sarà una novità ben accetta oppure gli utenti, esasperati dal troppo controllo, migreranno sui concorrenti, Hangouts e Telegram tra tutti?

A proposito dell'autore

Francesco Giuseppe Marino

Laureando in Giurisprudenza, appassionato di Fantasy, Manga, Cucina e Serie televisive.
Tenore per hobby e Animatore per vocazione. Studenti&Fornelli