Attualità Società

Catania, ragazzina accoltellata dal padre: urge sangue zero negativo

omicidio-altamura-camisa

Restano ancora gravi le condizioni di Marica, la quattordicenne di San Giovanni La Punta sopravvissuta alla furia omicida del padre.

La prognosi, per la ragazzina, resta ancora riservata a causa della gravità delle ferite riportate e del loro conseguente e copioso flusso ematico. Marica al momento dell’aggressione dormiva accanto alla sorellina rimasta vittima dell’infanticidio.

Attraverso la voce del reparto di rianimazione dell’ospedale Garibaldi di Catania che ospita la delicata degenza, lancia un appello ”affinché volontari che presentino lo stesso gruppo Zero negativo vogliano donare contattando il Centro Trasfusionale dello stesso nosocomio, al numero 0957592022″.

Rimani aggiornato