Agricoltura Alimentazione e Ambiente Altri Atenei Architettura (Siracusa) Attualità Bandi Economia e Impresa Ersu Giurisprudenza Ingegneria Lingue Medicina Odontoiatria Ostetricia Scienze del Farmaco e della Salute Scienze Umanistiche Università di Catania

Iscrizione all’Università: il 22% dei neodiplomati sbaglia corso di laurea

comunicazione-pubbliche-relazioniUna ricerca nazionale, condotta su un campione di 19oo neodiplomati. A cura del  Cun, i risultati svelano come il 22 per cento dei 19 enni sbaglia la scelta del corso di laurea. I motivi sarebbero riconducibili al “cattiv0 orientamento”.

Una ricerca condotta su un campione di 1900 neodiplomati nel 2012 fa luce sulle scelte e le difficoltà dei neodiplomati sul loro futuro e sulla scelta del percorso universitario. Dall’indagine risulta che per 22 immatricolati su 100 la scelta del corso di laurea si e’ dimostrata sbagliata: l‘8% di chi si e’ iscritto a una facolta’ l’ha abbandonata al primo anno, mentre il 14% e’ ancora iscritto ma ha cambiato corso di laurea o ateneo.

Gli abbandoni coinvolgono il 24% degli immatricolati che provengono dagli istituti tecnici, il 19% dei diplomati professionali e il 4% dei liceali. La fonte piu’ utilizzata per reperire informazioni per scegliere il corso di laurea e’ stata internet (84%), seguita da universita’ (64), genitori (37), amici (36), scuola (23) e media/giornali (19%).

La ricerca, rinominata ‘Progetto Orientamento” dimostra inoltre come il  75% dei neodiplomati coinvolti nella ricerca ha partecipato a iniziative di orientamento post-diploma presentate in collaborazione fra scuole e universita’ (80% dei liceali e 60% tra i professionali). Il 56% di questi ritiene che l’orientamento sia stato utile (60% maschi e 53% femmine).

 

Rimani aggiornato