Giurisprudenza Università

“Tutor per Tutti” a Giurisprudenza

Da qualche giorno è stata dato attuazione alla delibera del Consiglio del Corso di Studi del Dipartimento di Giurisprudenza per l’avvio del Tutorato di tutti gli studenti, ad opera dei Docenti stessi.

head2005_4

La richiesta era stata mossa dalle rappresentanze studentesche, all’interno di un piano di semplici riforme per facilitare il transito degli studenti nella Facoltà di Legge catanese, famosa per avere moltissimi studenti fuori corso da non pochi anni.
La presenza di un professore ad accompagnare il percorso delle matricole, così come dei veterani, si spera renda più agevole e spedito, nonché gestibile con meno stress, il soddisfacente raggiungimento della laurea.

Il Tutor dovrà seguire il singolo studente lungo tutta la carriera, aiutandolo a scegliere come distribuire le materie nelle varie sessioni d’esami, spronarlo nell’impegno se serve e metterlo sulla giusta strada nel caso vi fossero problemi, didattici o amministrativi, da risolvere.

Secondo delibera gli incontri potranno avvenire durante l’orario di ricevimento, altri orari stabiliti dal docente stesso o , addirittura, per via informatica (supponiamo email).

Alcuni professori, come il professore Giuseppe Speciale, ordinario di Storia del Diritto Medievale e Moderno e Diritto Comune, hanno già convocato un’assemblea generale con tutti gli studenti a loro assegnati, per conoscerli e far loro delle comunicazioni; per iniziare ad essere Tutor, insomma.

Non sappiamo se l’iniziativa avrà seguito, magari come esperimento per esportare il modello anche negli altri dipartimenti, né come i professori decideranno di gestire questa loro nuova, quanto decisiva, funzione.
Di certo vi è che una cosa del genere è, per il nostro ateneo e su vasta scala, innovativa e non possiamo che esserne contenti.

Recatevi a questo link per conoscere il nome del vostro Tutor.

EDIT: Purtroppo il tutor non è previsto per gli studenti di Scienze Giuridiche e Operatore Giuridico