Ersu Università di Catania

E.R.S.U.:premiazione concorso sul Giorno della Memoria

20140123_192112Si è svolto ieri pomeriggio nell’aula magna, in Piazza Università,  la premiazione del concorso organizzato dall’E.R.S.U. per celebrare la giornata della memoria, che ricorre ogni anno il 27 gennaio.

Era presente il presidente dell’E.R.S.U.,Alessandro Cappellani, che si è detto soddisfatto del risultato e della partecipazione degli studenti anche per la qualità dei lavori prodotti, e numerosi docenti, oltre ad autorità politiche, civili e militari. A presiedere la giuria vi era la professoressa Sarah Zappulla Muscarà, ordinaria di letteratura italiana, coadiuvata dal giornalista Antonello Piraneo e dal regista Giacomo Anfuso. Come ha ricordato il dott. Giampiero Panvini, responsabile dell’ufficio stampa dell’E.R.S.U., che ha organizzato l’evento,  l’iniziativa verrà proposta anche nei prossimi anni.

Durante la premiazione, molti sono stati i momenti toccanti, come il saluto di Livia Link, consigliere dell’ambasciata d’Israele, che ha ringraziato, a nome del suo popolo, perché ricordiamo la tragedia che dovettero subire; in seguito vi è stata anche la lettura di alcuni passi, tratti dal libro dell’autrice Simona Lo Iacono, presente in sala, e di Stefano Pirandello, ad opera degli attori Luana Toscano e Agostino Zumbo.

Al concorso hanno partecipato circa 130 studenti, che dovevano produrre un documento di 4000 battute o un cortometraggio di massimo 10 minuti. Il miglior cortometraggio è stato realizzato daSalvo Ricceri,  studente di filosofia. Menzioni speciali vanno agli studenti Laura Giurdanella e Dario Di Stefano. Il miglior documento in ex aequo è di Fiammetta Petralia e Francesco Boccafosci. Menzioni speciali anche agli studenti: Claudia Di Pietro,  Enrica Esposito,  Dario Sudano e Salvo Ricceri.