UNIVERSITÀ – Calcolo Isee 2017: i documenti da presentare al CAF

Per iscriversi all’università è richiesta la presentazione del proprio modello Isee, ovvero l’Indicatore della Situazione Economia Equivalente, indicatore che rappresenta la fotografia della situazione economica e patrimoniale di chi ne richiede il calcolo.

L’Isee è utile in ambiente universitario in quanto permette la suddivisione degli studenti in fasce alle quali corrisponde un certo importo di tassazione, rendendo pertanto agevole l’assegnazione di borse di studio ai meritevoli. Il calcolo dell’Isee viene effettuato dal CAF (Centro di Assistenza Fiscale) al quale è necessario presentare alcuni documenti.

Bisogna presentare, in primis, i dati dei componenti il nucleo familiare alla data di presentazione della domanda. Nello specifico si fa riferimento ai dati anagrafici e codice fiscale di tutti i componenti del nucleo familiare (come da stato di famiglia), e dei figli fiscalmente a carico, la copia del contratto con gli estremi di registrazione, se il nucleo risiede in abitazione in locazione ed eventuali certificazioni attestanti il grado di invalidità.

Tra gli altri documenti richiesti dal CAF ci sono i dati reddituali riferiti all’anno d’imposta 2015, i dati del patrimonio mobiliare e quelli del patrimonio immobiliare del nucleo familiare di riferimento.

Leggi l’elenco completo dei documenti.

Articoli simili


"Non chiederci la parola che squadri da ogni lato l'animo nostro informe...codesto solo oggi possiamo dirti, ciò che non siamo, ciò che non vogliamo"

Advertisement

Leggi articolo precedente:
Medicina: test troppo selettivo? Gli italiani scelgono di studiare in Bulgaria, Svizzera, Romania e Spagna

Il test di Medicina è particolarmente difficile? Gli aspiranti medici, che non vogliono rinunciare ai propri sogni, alcune volte fanno...

Chiudi