News

Al via “Mare Aperto”: esercitazione della Marina sulle coste della Sicilia

"Mare aperto 2024" toccherà anche le coste della nostra Sicilia: cos'è e chi è coinvolto nel progetto della Squadra Navale.

Iniziano oggi le esercitazioni “Mare aperto 2024” che coinvolgeranno il Mediterraneo centrale dal mar Ionio alle coste francesi, toccando anche Sicilia, Corsica e Sardegna. 

“Mare aperto” è il nome di una delle più importanti esercitazione pianificata dalla Squadra Navale della Marina Militare che coinvolgerà quasi 10mila militari provenienti da 22 nazioni diverse, di cui la metà facenti parte della NATO.

Non a caso le unità della Squadra Navale, insieme a quelle spagnole e francesi, coinvolte nell’addestramento saranno affiancate da 20 marine appartenenti all’Organizzazione del Tratto Atlantico  (la NATO appunto). Tra le Forze della Squadra Navale sono da annoverare anche 65 studenti universitari provenienti da diverse Università della penisola  che contribuiranno al progetto in funzione al loro percorso di studi.

L’esercitazione non riguarderà solo l’addestramento sul mare, ma saranno anche attenzionate le misure relative ad esempio al supporto alla popolazione civile in caso di calamità naturali. Proprio a questo riguardo saranno coinvolte la Protezione Civile Italiana, il Corpo Militare Volontario della Croce Rossa Italiana e il Corpo Italiano di soccorso Ordine di Malta.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!


Meteo Sicilia, accenno estivo per il primo weekend di maggio: le previsioni

  Corruzione, appalto ASP Catania: archiviata inchiesta su Sammartino