Catania

Catania, sequestrate 85 uova di Pasqua: controlli a tappeto in città

carabinieri
Catania, continuano i controlli a tappeto del nucleo dei Carabinieri in città: sequestrate 85 uova di Pasqua.

Nell’ambito dell’operazione “Pasqua e Pasquetta sereni 2024“, il comando provinciale dell’Arma dei carabinieri ha condotto un’azione di controllo nel quartiere di San Cristoforo per contrastare l’abusivismo commerciale.

Operazione “Pasqua e Pasquetta sereni 2024”

Durante il controllo, sono state ispezionate tre attività commerciali ambulanti che vendevano dolciumi pasquali in via del Palestro, via Plebiscito e via della Concordia. I proprietari di tutte e tre le attività sono stati sanzionati per occupazione abusiva del suolo pubblico, poiché operavano senza la concessione comunale. Ognuno di loro ha ricevuto una multa di 173 euro e è stato obbligato a liberare lo spazio occupato illegalmente.

In particolare, nell’attività controllata in via Plebiscito sono state riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie. Sotto il gazebo dove venivano esposti gli alimenti, sono stati trovati residui di polvere e incrostazioni. Il commerciante è stato multato con una sanzione di 1.000 euro e la merce in esposizione, tra cui 49 uova di Pasqua di varie marche, è stata sequestrata.

Nel caso dell’attività in via della Concordia, il responsabile è stato multato con una sanzione di 1.500 euro e sono state sequestrate 36 uova di Pasqua.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

Complessivamente, sono state sequestrate amministrativamente 85 uova di Pasqua, molte delle quali raffiguranti noti personaggi dei cartoni animati. Considerando la loro natura deperibile, i carabinieri e gli agenti della polizia locale hanno deciso di donarle ai piccoli ospiti di una comunità alloggio per donne e bambini vittime di violenza.

Infrazioni stradali e sanzioni amministrative

Nella zona di Picanello, i carabinieri hanno intensificato i controlli per verificare il rispetto delle norme della circolazione stradale. Si sono concentrati sulle arterie principali e nelle piazze del centro storico, dispiegando pattuglie a piedi e posti di blocco.

Durante i controlli, sono state identificate circa settanta persone e sottoposti a verifica circa quaranta veicoli. Sono state elevate tredici sanzioni amministrative per varie violazioni. L’ammontare totale delle multe è  di 15.500 euro.

In un caso particolare, un giovane diciottenne di San Giovanni La Punta è stato segnalato all’autorità giudiziaria come consumatore di droga, poiché è stato trovato in possesso di una dose di marijuana mentre era alla guida.


Principio di incendio in Rsa nel Catanese: salvati 50 anziani

Catania, speronano Polizia e via a folle inseguimento in città: 2 arresti

UNIVERSITÀ DI CATANIA