Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Agenzia delle Entrate 2024, 50 i posti aperti: le figure richieste

concorso-agenzia-delle-entrate-2024
Concorso Agenzia delle Entrate 2024: si ricercano nuove figure tecniche informatiche da assumere. Di seguito requisiti e dettagli.

Concorso Agenzia delle Entrate 2024: è stato indetto un nuovo bando finalizzato all’assunzione immediata e a tempo indeterminato di 50 unità per l’area dei funzionari. Le figure ricercate sono 25 in ambito Data Analyst e 25 funzionari delle ICT. Di seguito tutti i dettagli del concorso.

Concorso Agenzia delle Entrate 2024: le figure richieste

I funzionari informatici ricercati dall’Agenzia delle Entrate svolgeranno attività connesse all’esercizio, allo sviluppo e monitoraggio del sistema informatico. Ecco nel dettaglio le figure ricercate.

  • Data Analyst: questa figura funzionale dovrà essere un esperto nella raccolta, modellazione, elaborazione e analisi di basi dati, si avvalerà dei migliori strumenti open source e di mercato. Dovrà avere una conoscenza delle principali tecnologie e architetture per la gestione dei dati e l’erogazione dei servizi.
  • Funzionario ICT: sarà un esperto in analisi delle infrastrutture e delle piattaforme di sicurezza informatica. Le competenze richeiste ricadono nell’Informaziton & Communication Technology, nell’analisi e proggettazione dei servizi informatici.

Concorso Agenzia delle Entrate 2024: i requisiti richiesti

Per poter accedere al concorso, bisogna avere i seguenti requisiti minimi:

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

  • cittadinanza italiana;
  • poszione regolare nei riguardi di obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • non essere sati interdette dai pubblici uffici.

Per quanto riguarda i titoli di studio, sono richiesti:

  • Laurea Triennale nelle classi di laurea di: ingegneria dell’informazione (L-8), ingegneria industriale (L-9), scienze e tecnologie informatiche (L-31), scienze e tecnologie fisiche (L-30) e scienze matematiche (L-35);
  • Laurea specialistica o magistrale equiparata ai suddetti diplomi di laurea secondo quanto stabilito del decreto interministeriale.

Come si svolgerà la selezione

La procedura selettiva del concorso seguirà le seguenti procedure;

  • Prova scritta: consiste in una serie di quesiti a risposta multipla volti ad accertare la conoscenza delle materie in esame;
  • Prova orale o colloquio: il quale servira per valutare la preparazione professionale, le attitudini, le motivazioni dei candidati, anche con l’assistenza di personale esperto nella selezione del personale. Gli argomenti saranno anloghi alla prova scritta.

Nel corso della prova orale si procederà anche all’accertamento delle conoscenza nell’uso delle apparecchiature informatiche e delle loro applicazioni. Entrambe le prova si considerano superate con un punteggio minimo di 21 su 30. Sede di lavoro e di svolgimento del concorso sono gli uffici centrali di Roma.


Concorso Comune di Catania in scadenza: figure richieste e come partecipare


 

UNIVERSITÀ DI CATANIA