News

Guasto su Boeing 737: atterraggio d’emergenza in uno scalo siciliano

Immagine di repertorio
A causa di una spia, un Boeing 737 ha dovuto eseguire un atterraggio d'emergenza in Sicilia. Nessun ferito tra i passeggeri.

Nella notte dell’11 gennaio 2024, il volo Ryanair Pisa-Palermo è stato costretto ad un atterraggio d’emergenza. Il motivo: una spia ha segnalato un guasto sul veicolo, un Boeing 737, il quale era previsto atterrasse allo scalo Falcone Borsellino di Palermo.

Momenti di paura sul velivolo, anche a causa degli eventi recenti. Infatti, pochi giorni fa si è verificato un evento singolare a bordo di un velivolo Boeing dell’Alaska Airlines, dato che si è staccato un portellone dell’aereo mentre il mezzo era in volo con a bordo i passeggeri. Oltre al terrore dei viaggiatori a bordo, si è attivata la procedura di emergenza, con le maschere che sono scese dalla parte superiore della cabina per permettere ai passeggeri di respirare correttamente.

In seguito all’evento, Boeing ha fermato l’intera flotta per effettuare i controlli di sicurezza e manutenzione sui velivoli, prima di farli volare nuovamente.

Per quanto riguarda la vicenda del volo Pisa-Palermo, tutto si è concluso nel migliore dei modi. Infatti, una volta atterrato il mezzo, sono intervenuti gli operatori dei vigili del fuoco. Nessun ferito tra i passeggeri, solo tanta paura, soprattutto, nei momenti prima dell’atterraggio.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!


Influenza, sale l’allarme: aumentano i ricoveri per polmoniti gravi

Olio non tracciato e carenze igieniche: sequestri dei Nas in frantoi siciliani

UNIVERSITÀ DI CATANIA