Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Regione Siciliana: il bando per le 750 assunzioni è in arrivo

Concorsi-ministeri-2024
Concorso Regione Siciliana: tutti i requisiti e le informazioni necessarie in merito al bando che uscirà a breve.

Concorso Regione Siciliana: sono svariate le posizioni disponibili in Regione previste dal bando di concorso in arrivo che verrà indetto dall’ente regionale. Di seguito, tutte le informazioni più importanti.

Concorso Regione Siciliana: in cosa consiste

Si punta strenuamente al rinnovamento della Pubblica Amministrazione: questa è l’idea che si coglie apprendendo la notizia della pubblicazione del bando di concorso, atto ad un allentamento del blocco del turn over, un’amara caratteristica degli anni precedenti. Sono infatti previste diverse assunzioni sia per gli organi centrali che per gli enti locali, specialmente in Sicilia.

Concorso Regione Siciliana: bando da 750 posti

Ufficializzata la pubblicazione del bando – reso possibile dalla collaborazione tra la stessa Regione ed il governo centrale – nel corso del prossimo anno verranno organizzati diversi concorsi pubblici propedeutici all’assunzione di 750 professionisti. Uno dei principali obiettivi di questa nuova campagna di reclutamento riguarda, innanzitutto, un potenziamento generalizzato del personale, colpito da parecchie lacune date dai pensionamenti in corso.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

L’ammontare del finanziamento di questa operazione è di circa 300 milioni di euro: un balzo in avanti rispetto ai 200 milioni stanziati nel 2022, per la volontà di sostenere ulteriormente l’aumento delle spese sanitarie della Regione Sicilia.

Il processo di reclutamento

Il bando prevede l’assunzione di profili dirigenziali e non:

  • il personale dirigenziale verrà assunto in base ai pensionamenti dell’anno precedente – per gli anni 2023 e 2024 – e, successivamente, a partire dal 2025;
  • il personale non dirigenziale verrà assunto in base ai pensionamenti degli anni 2023 – 2025 e, successivamente, a partire dal 2026.

Le suddette assunzioni potrebbero anche avvenire attraverso il reclutamento da graduatorie preesistenti, offrendo una serie di opportunità aggiuntive a coloro che desiderano intraprendere una carriera nella P.A.

È però necessario attendere ancora del tempo per l’uscita dei primi ed effettivi bandi concorsuali, i quali verranno comunque trasmessi dal sito ufficiale della Regione Sicilia e sul portale istituzionale PA, all’interno del quale potranno essere trovate tutte le informazioni necessarie per i futuri candidati: istruzioni, requisiti, termini per la presentazione delle domande e testi completi delle selezioni.


La Norvegia assume infermieri italiani: 3500 euro mensili, voli e alloggi pagati