Acireale

Lavori autostradali nel Catanese: modificata la viabilità

A seguito della decisione dei sindaci di tre comuni catanesi, sono stati avviati i lavori autostradali per un'inversione di marcia sperimentale.

Fino al 10 Novembre prossimo andranno avanti i lavori al cavalcavia dell’autostrada che collega vari comuni nel Catanese: da Aci Catena ad Acireale, il transito dei veicoli sarà quindi bloccato all’altezza di via Puliga. La decisione è stata presa dai sindaci dei due comuni, dopo essersi confrontati con il primo cittadino di Aci S. Antonio. L’inversione sarà temporanea al fine di verificare se avverrà o meno un miglioramento della viabilità in quella zona.

Lavori in autostrada: le parole della sindaca

La sindaca Margherita Ferro ha dichiarato: “Al fine di decongestionare il traffico veicolare che interesserà via Cristoforo Colombo ed altre strade dei comuni di Aci Sant’Antonio ed Aci Catena, in accordo con il sindaco di Aci S.Antonio, Quintino Rocca ed il primo cittadino acese, Roberto Barbagallo, abbiamo deciso di invertire i sensi di marcia di Via Cefalù e Via Tarelli”.

La prima cittadina continua: “Il problema viario relativo a via Cefalù, non può riguardare un solo comune ma va affrontato in maniera congiunta e tale prospettiva dovrà essere adottata anche per la rotatoria all’uscita autostradale oltre che per quella in via Floridia, opere che necessitano una realizzazione immediata, con decisioni congiunte”.

Conclude poi: “Sarà predisposta opportuna segnaletica per le deviazioni stradali, soprattutto per i tir. Questo non eviterà disagi, lo sappiamo. La scelta è ricaduta in questi giorni perché non tutte le scuole sono aperte e gli spostamenti dovrebbero essere minori rispetto all’ordinario. A fronte del disagio pensiamo che le manutenzioni dei cavalcavia autostradali sono necessari per garantire sicurezza

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

Le conseguenze

Quindi, in breve, Via Cefalù si potrà percorrere solo verso Aci Catena per raggiungere Acireale, viceversa per via Tarelli, che sarà percorribile solo verso Aci Catena.

Chi dovrà invece necessariamente passare per il tratto di strada bloccato causa lavori (quindi da Acireale ad Aci Sant’Antonio), potrà farlo tramite le stesse strade di collegamento e tramite la stessa Via Cefalù.


Disservizio idrico a Catania, rientra l’allarme: l’avviso di Sidra