Lavoro, stage ed opportunità

Concorso Mase 2023: requisiti e come fare domanda

concorso ministero ambiente 2023
Concorso Mase 2023: tutte le informazioni in merito ai requisiti e a come fare domanda per lavorare al Ministero dell'Ambiente.

Concorso Mase 2023: il Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica ha indetto un concorso che mira all’assunzione di funzionari. Si tratta di un concorso rivolto a laureati e mira alla copertura di 298 posti. Ecco i dettagli principali sul concorso Mase 2023, quali sono i requisiti e come fare domanda.

Concorso Mase 2023: posti disponibili

Come anticipato in apertura, i posti disponibili per il concorso Mase 2023 sono 298 e la posizione offerta è quella di funzionario. Si tratta quindi di personale non dirigenziale che sarà inquadrato con contratto a tempo indeterminato e pieno. In particolare, i posti saranno suddivisi come segue:

  • 218 Funzionari a elevata specializzazione tecnica:
    • n. 14 funzionari nel settore dell’architettura e pianificazione territoriale e urbanistica (Cod. ARCH – ING – ES/MASE);
    • n. 24 funzionari nel settore dell’ingegneria civile, gestionale, energetica ed elettrica (Cod. ING – ES/MASE);
    • n. 40 funzionari nel settore dell’ingegneria per l’ambiente e il territorio, mineraria e della geologia (Cod. ING – GEO – ES/MASE);
    • n. 10 funzionari nel settore dell’informatica e delle scienze statistiche (Cod. INF – ES/MASE);
    • n. 10 funzionari nel settore delle scienze naturali, scienze ambientali, agrarie e forestali (Cod. NAT – ES/MASE);
    • n. 10 funzionari nel settore della comunicazione pubblica (Cod. COM – ES/MASE);
    • n. 6 funzionari nel settore delle scienze chimiche (Cod. CHI – ES/MASE);
    • n. 6 funzionari nel settore delle scienze fisiche (Cod. FIS – ES/MASE);
    • n. 92 funzionari nel settore delle scienze economiche (Cod. ECO – ES/MASE);
    • n. 6 funzionari nel settore delle scienze biologiche (Cod. BIO – ES/MASE).
  • 80 Funzionari:
    • n. 15 funzionari nel settore dell’ingegneria per l’ambiente e il territorio, energetica e nucleare, gestionale, civile (Cod. ARCH – ING/MASE);
    • n. 20 funzionari nel settore dell’economia e contabilità pubblica (Cod. ECO/MASE);
    • n. 5 funzionari nel settore delle scienze biologiche e biologia (Cod. BIO/MASE);
    • n. 5 funzionari nel settore delle scienze chimiche (Cod. CHI/MASE);
    • n. 10 funzionari nel settore dell’ingegneria mineraria (Cod. GEO/MASE);
    • n. 5 funzionari nel settore delle scienze naturali, scienze ambientali, agrarie e forestali (COD. NAT/MASE);
    • n. 15 funzionari nel settore delle scienze statistiche, l’informatica, la società dell’informazione (Cod. INF/MASE);
    • n. 5 funzionari nel settore della comunicazione pubblica, del giornalismo e dell’editoria (Cod. COM/MASE).

Concorso Ministero Ambiente: requisiti

Come per ogni concorso, sono previsti dei requisiti da rispettare per potersi candidare alla posizione offerta. Per quanto riguarda il concorso Mase 2023, i requisiti generali richiesti sono i seguenti:

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

  • cittadinanza italiana;
  • maggiore età;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica allo specifico impiego cui il codice di concorso si riferisce;
  • possesso dei titoli di studio relativi ai singoli profili professionali;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, in forza di norme di settore, o licenziati per le medesime ragioni oppure per motivi disciplinari ai sensi della vigente normativa di legge e/o contrattuale, oppure dichiarati decaduti per aver conseguito la nomina o l’assunzione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da nullità insanabile;
  • non aver riportato condanne, con sentenza passata in giudicato, per reati che costituiscono un impedimento all’assunzione presso una pubblica amministrazione.

Tuttavia, per ogni singola posizione sono previsti dei titoli di studio specifici, che sono riportati nel bando integrale.

Concorso Mase 2023: come fare domanda

Infine, un’informazione fondamentale da conoscere se si intende partecipare al concorso Mase 2023 è la procedura di presentazione della candidatura. Per candidarsi, sarà necessario inoltrare la domanda di ammissione al concorso per via telematica tramite il portale inPA. In particolare, sarà necessario selezionare il concorso al quale si è interessati e completare la procedura di candidatura.

Si ricorda che per effettuare questa procedura è necessario accedere alla piattaforma tramite SPID, CIE, CNS o credenziali eIDAS. Inoltre, è fondamentale possedere un PEC, indirizzo di posta elettronica certificata o un domicilio digitale. Infine, si specifica che la data di scadenza per presentare la propria candidatura è prevista per il 25 novembre 2023.


Concorso scuola 2023: i requisiti per accedere

Concorsi Sicilia: posti in Università e Ospedali dell’Isola