Catania

Catania, creazione di nuove aree per i paninari: la proposta di un consigliere

paninaro catania
Creare nuove aree specifiche per i paninari catanesi al fine di migliorarne la fruizione anche per i turisti. Ecco la proposta.

Specifiche aree food destinate ai paninari catanesi in spazi comunali non utilizzati. È questa la proposta del consigliere Maurizio Mirenda, capogruppo di “Noi Democratici – Nuova DC” al consiglio comunale di Catania. Non si tratta di un argomento nuovo, in quanto era già stato affrontato nel 2014, ma allora non ci furono le condizioni politiche per concretizzare l’iniziativa.

Mirenda ha, quindi, riformulato la richiesta: “Nello specifico, si tratterebbe di individuare degli spazi comunali, spesso abbandonati, dove allocare i camion dei paninari — spiega il consigliere —  i cui esercenti dovrebbero realizzare delle aree a verde e ludiche per bambini, dotarle di servizi igienici e mantenere il sito impeccabile sotto il profilo igienico-sanitario. Ciò consentirebbe da un lato di sgravare l’amministrazione comunale dal bonificare queste aree, spesso oggetto di discariche. E dall’altro di contingentare e delimitare la presenza di questi mezzi in spazi specifici. Oltretutto, sarebbe auspicabile creare delle zone per lo street food, facilmente individuabili e di attrazione per i catanesi e i turisti.

Mirenda ha, poi, aggiunto che sono già esistenti delle aree con una concentrazione di paninari ma bisognerà attrezzarle a dovere ed inserirle in un piano viario particolareggiato per evitare disagi alla circolazione stradale e migliorarne la fruizione.

Catania, il campo di calcio “Duca d’Aosta” sarà riqualificato: presto la consegna