Catania

Catania, via alla pulizia dei tombini: operai in azione con il canal jet

Partite le operazioni di manutenzione per la pulizia dei tombini, con il camion a risucchio detto "canal jet".

Nelle ultime settimane sono state incrementate le squadre a lavoro per la pulizia dei tombini e delle caditoie delle strade cittadine, intasati da rifiuti di vario genere col rischio di rendere più difficoltoso lo smaltimento delle acque piovane.

Nove addetti, due squadre manuali e una con il mezzo meccanico, cosiddetto camion a risucchio “canal jet”, stanno operando quotidianamente per rendere più efficace il lavoro degli operai, grazie al coordinamento dell’assessorato comunale alle manutenzioni retto da Giovanni Petralia.

Negli ultimi giorni le squadre manuali sono state impegnate nella zona di Picanello e Ognina, mentre il canal jet ha operato nella zona periferica di Monte Po.

Nei prossimi giorni, anche su indicazione del sindaco Trantino e dell’assessore Petralia, il potente mezzo della protezione civile regionale  affidato in uso gratuito alla Multiservizi, si concentrerà principalmente sulle arterie principali che discendono verso il centro urbano della città (via Etnea, viale Vittorio Veneto, via Santa Sofia, via Galermo, via Del Bosco) mentre le rimanenti due squadre manuali continueranno a operare sulle strade minori per poi spostarsi gradualmente nella periferia sud.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

UNICT – Auto storiche in mostra ai Benedettini: date e orari