In Copertina Libri e Letteratura

Letture estive: i 7 libri da leggere assolutamente quest’anno

letture-estive
L'estate è il miglior periodo dell'anno per concedersi un po' di relax, magari accompagnato da un bel libro. Nessuna idea su quale leggere? Niente paura, ci pensa la redazione di LiveUnict a consigliare qualche titolo!

L’estate, si sa, è la stagione più indicata per concedersi un po’ di relax: il sole si fa più intenso, le giornate sono più lunghe ed il richiamo del mare è irresistibile. In particolare, agosto è il mese più emozionante, tra gli ultimi tuffi in acqua e gli ultimi attimi di spensieratezza prima del ritorno al lavoro, a scuola, o all’università.

Durante l’attesa in aeroporto, sotto l’ombrellone, o seduti comodi sul proprio divano con l’aria condizionata accesa, un buon libro non dovrebbe mancare mai: come ogni anno, la redazione di LiveUnict consiglia una serie di letture estive, adatte a tutti i gusti. Buona lettura!

1. Piranesi, di Susanna Clarke

Il primo dei sette libri da leggere assolutamente quest’estate è Piranesi, di Susanna Clarke, famosa autrice fantasy.

Piranesi vive nella Casa e nei suoi diari appunta tutti i misteri che questo mondo labirintico custodisce, tra corridoi abbandonati ed imponenti scalinate in rovina. L’unica persona con cui parla è l’Altro, a cui per racconta le sue ultime scoperte. Improvvisamente appaiono dei messaggi misteriosi: qualcuno è arrivato nella Casa e vuole mettersi in contatto proprio con Piranesi. Chi sarà?

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

2. La sposa normanna, di Carla Maria Russo

È il 1185 e Palermo è pronta ad accogliere la sua nuova regina: Costanza d’Altavilla, l’ultima erede della dinastia normanna. La donna viene data in sposa a Enrico di Svevia, figlio dell’imperatore Federico, ma il figlio atteso tarda ad arrivare e Costanza deve lottare contro potenti nemici.

Un romanzo storico da leggere tutto d’un fiato.

3. L’enigma della camera 622, di Joël Dicker

Il Palace de Verbier è un lussuoso hotel sulle Alpi svizzere che ogni anno ospita la festa di una importante banca d’affari di Ginevra. Una notte, però, la normalità viene interrotta: un omicidio nella stanza 622 scuote l’intero mondo finanziario svizzero. Tutti sembrano avere un alibi e la polizia non riesce a individuare il colpevole; inoltre, tutti si affrettano a cancellare la memoria del delitto per evitare problemi contro l’immagine dell’hotel. Quindici anni dopo, uno scrittore sceglie lo stesso hotel per trascorrere qualche giorno di pace e rimane affascinato dal caso irrisolto.

4. Finché il caffè è caldo, di Toshikazu Kawaguchi

In Giappone c’è un luogo dove è possibile ritrovare la felicità. Un tavolino, un caffè, una scelta: è necessario solo questo per essere felici. Ci sono, però, 5 regole da seguire: 1. Sei in una caffetteria speciale. C’è un unico tavolino e aspetta solo te. 2. Siediti e attendi che il caffè ti venga servito. 3. Tieniti pronto a rivivere un momento importante della tua vita. 4. Mentre lo fai ricordati di gustare il caffè a piccoli sorsi. 5. Non dimenticarti la regola fondamentale: non lasciare per alcuna ragione che il caffè si raffreddi.

5. I girasoli di Kiev, di Litteken Erin

Kiev, Ucraina, 1934. Per Katya, ora che la fattoria di famiglia vicino la capitale non esiste più, la pace può essere trovata solo presso il pezzo di terra miracolosamente scampato alla collettivizzazione sovietica, dove con la sorella Alina amava coltivare i girasoli. Un romanzo sui destini individuali e sulla Storia, che procede incurante.

6. D’amore e ombra, di Isabel Allende

Questo romanzo di Isabel Allende tratta del legame tra due giovani impegnati in un’indagine giornalistica. La vicenda è ambientata nell’inquieto scenario della società cilena, dove Evengelina, in preda a periodici stati di trance che raccolgono intorno a lei una piccola folla di devoti e di curiosi, ad un certo punto viene data per “scomparsa”. Così, Irene e Francisco, intenti a indagare sul misterioso fenomeno, si addentrano nei dettagli della storia.

7. Imprevisto amore, poesie di Federico García Lorca

Federico García Lorca è stato un poeta e drammaturgo spagnolo, amico di celebri artisti come Dalí, Buñuel e Salinas. La raccolta di alcune delle sue poesie contiene sentimenti forti, intrisi di passione ed immagini idilliache e fatate. Questi poemi si rivolgono continuamente domande, come fanno gli innamorati che perennemente si sentono insicuri, quasi sopraffatti da un sentimento più grande di loro.Una lettura particolarmente adatta ai giovani innamorati.

 

A proposito dell'autore

Gabriella Maria Agata Ventaloro

Nata a Catania nel 2002, studia scienze e lingue per la comunicazione. È appassionata di lingue straniere, arte, fotografia e scrittura e ama vedere il bello in ogni cosa. Collabora con la redazione di LiveUnict da giugno 2021 e la coordina da aprile 2023.

Email: g.ventaloro@liveunict.com