News Sicilia

Sicilia devastata da incendi: autostrade chiuse e 118 in difficoltà

incendi-sicilia
La Sicilia si trova in questo momento devastata dai molteplici incendi, che hanno causato la chiusura di strade e autostrade. Anche il 118 si trova in difficoltà: una donna è morta per la lentezza dei soccorsi.

In questi ultimi giorni, la Sicilia si trova profondamente in difficoltà, tra temperature oltre i 40 gradi, black out, disservizi idrici e decine di roghi, che stanno mettendo a dura prova i vigili del fuoco, la forestale, le forze dell’ordine, tutti i volontari ed i cittadini.

A causa dei danni, l’autostrada Palermo-Mazara del Vallo è chiusa: in direzione Mazara, l’uscita obbligatoria è a Tommaso Natale, mentre in direzione Palermo c’è l’uscita obbligatoria a Capaci.

Catania è in ginocchio, ma Palermo non è da meno: la collina sopra l’ospedale Cervello è devastata, gli abitanti delle villette sono stati evacuati. In particolare, una donna di 88 anni, Rita Gaetana Pillitteri, in precarie condizioni di salute, è morta perché i sanitari del 118, a causa degli incendi, non sono riusciti ad arrivare in tempo per prestarle soccorso.

Roghi devastanti anche nel Trapanese e nel Messinese, dove sono state evacuate le abitazioni. Il Soccorso alpino e speleologico siciliano e 82simo Csar dell’Aeronautica Militare hanno salvato la notte scorsa un gruppo di 15 turisti rimasti intrappolati dalle fiamme, che hanno colpito anche San Vito Lo Capo, nella zona di Tonnara del Secco.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!


Sicilia, chiuso aeroporto di Palermo: i voli cancellati