Attualità

Carta Acquisti 2022: requisiti e come funziona

Carta Acquisti
Carta Acquisti 2022: requisiti e come funziona sono solo alcuni dei punti sui quali ci sono ancora molti dubbi tra i cittadini. Ecco tutte le informazioni principali in merito a questo bonus.

Carta Acquisti 2022: requisiti e come funziona sono tra le domande che più interessano i cittadini. Infatti, come ogni beneficio economico, non è rivolto a tutti ed è necessario possedere alcune caratteristiche per poter avere le carte in regola e richiedere il bonus. Quindi, in cosa consiste la Carta Acquisti 2022 e quali sono i requisiti e il funzionamento?

Carta Acquisti 2022: in cosa consiste

La Carta Acquisti rappresenta un card ricaricabile a sostegno di alcune categorie di cittadini per determinate spese. Infatti, la carta, ricaricata ogni due mesi con 80 euro, può essere utilizzata per la spesa di alimenti, o ancora per acquisti di ambito sanitario o per il pagamento delle bollette di luce e gas. Come anticipato, il contributo equivale a 80 euro ogni due mesi, per una validità di 40 euro ogni mese, anche in considerazione degli stanziamenti disponibili.

Carta Acquisti: requisiti

Tuttavia, per ottenere la Carta Acquisti è necessario possedere alcuni requisiti, a partire dall’età: infatti, la carta viene concessa solo agli anziani di età superiore o uguale ai 65 anni o ai bambini di età inferiore ai 3 anni. Chiaramente, nel caso di bambini, il titolare della carta sarà il genitore o chi ne fa le veci.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di Amazon Prime destinati agli studenti e ottieni uno sconto sull'abbonamento tramite LiveUniversity. Iscriviti ora e ottieni tre mesi gratis!

In aggiunta, sono presenti dei requisiti anche per quanto riguarda gli importi di reddito e l’indicatore ISEE. In particolare, per i bambini di età inferiore ai 3 anni e per i cittadini over 65, si richiede un valore massimo ISEE pari a 7.120.39 euro. Inoltre, per i soli utenti tra i 65 e i 70 anni, è necessario che l’importo complessivo dei redditi percepiti non superi i 7.120.39 euro, mentre per gli over 70 l’importo complessivo dei redditi percepiti non può superare i 9.493.86 euro.

 Bonus 150 euro pensionati: quando arriva e cosa sapere

Carta Acquisti 2022: come funziona

Ma come funziona la Carta Acquisti 2022? La carta viene emessa a titolo gratuito dalle Poste per conto del Ministero dell’Economia e delle Finanze dopo la presentazione della relativa domanda. L’importo, che sarà erogato dall’INPS, sarà pari a 480 euro al massimo per ogni anno e la sua durata è decorre a partire dal primo accredito.

Si ricorda che non è possibile ricaricare la carta personalmente, controllare il saldo alle Poste e non si può prelevare denaro contante, quindi la carta può semplicemente essere usata per pagare telematicamente. Infine, la ricarica da parte dell’INPS viene effettuata di norma entro la prima parte del mese, quindi entro i prossimi giorni per quanto riguarda novembre 2022.