Musica

LRDL, il duo “queer pop” live a Zafferana Etnea: report e foto

La rappresentante di lista, duo "queer pop" nato a Palermo nel 2011, si è esibito live a Zafferana Etnea. Report e foto dell'evento.

Dario Mangiaracina e Veronica Lucchesi sono due delle personalità più magnetiche e interessanti del panorama musicale contemporaneo. Insieme hanno creato il gruppo La Rappresentante di Lista (LRDL) e, da oltre dieci, anni rappresentano un’alternativa fresca all’offerta musicale italiana più mainstream. In tour con MyM – Ciao Ciao Edition, il 7 agosto si sono esibiti presso l’Anfiteatro Falcone e Borsellino di Zafferana Etnea, portando sul palco i brani più famosi del loro repertorio.

Nato a Palermo, nel giugno 2011, il duo si definisce come “queer pop”. In un’intervista a la Repubblica XL ha dichiarato: “Non è più il tempo delle definizioni. Come nella sessualità sfumano i confini dei generi, così nella musica. […] Queer è un termine che abbiamo preso in prestito dai ragionamenti sull’identità sessuale. Prima che venisse acquisito da chi negli anni novanta lottava per i diritti della comunità LGBT, queer era l’equivalente del nostro ‘finocchio’. Oggi queer è sinonimo di ‘eccentrico’, ‘sui generis’, ‘strambo’. Questa non-definizione ammette la possibilità di cambiare, di trasformarsi”.

A Zafferana, Mangiaracina apre il concerto con una rivisitazione del brano “La Rappresentante di Lista”, vero a proprio manifesto del gruppo. Il nome del duo nasce, infatti, quando Veronica Lucchesi, trasferitasi a Palermo per frequentare un corso di teatro di Emma Dante, nel 2011 si iscrive come rappresentante di lista di un partito politico per poter votare da fuori sede al referendum abrogativo sull’energia nucleare. Ancora oggi, si tratta dell’unico escamotage a disposizione dei fuori sede per esercitare il diritto al voto.

Lo raggiunge sul palco tutta la band e Veronica Lucchesi con una maglia che recita “DIVA”, in riferimento all’ultimo fortunato singolo del gruppo. Con un vero e proprio show dove, oltre alla bravura musicale (LRDL spazia sapientemente dall’elettronica al pop, dal rock alla dance fino ad arrivare al contemporary R&B) è emerso il lato più performativo e l’impegno politico dei due fondatori, il duo ha riproposto i brani più interessanti degli ultimi album: “Alieno”, “V.G.G.G.”, “Mai Mamma”, “Giovane Femmina”, “Questo corpo”, “Diva”, “Maledetta tenerezza”.

Il live si chiude con quello che Veronica Lucchesi definisce un inno del gruppo – “Resistere” – e con il successo dell’ultimissima partecipazione a Sanremo: “Ciao Ciao”, cantato in coro insieme al pubblico. Con quasi 18 milioni di streaming audio e video, quest’ultimo brano è entrato al nono posto nella classifica globale delle nuove uscite più ascoltate su Spotify, stabilendosi anche nella top 200 Global della piattaforma. Ha inoltre debuttato al terzo posto tra i singoli più venduti delle Classifiche FIMI/Gfk.

La seconda tappa siciliana è in programma il 12 agosto a Bagheria (Palermo) in occasione del Beat Full Extra.

A proposito dell'autore

Antonietta Bivona

Dottore di ricerca presso l'Università di Catania e giornalista pubblicista. È direttrice responsabile della testata giornalistica LiveUnict.

📧 a.bivona@liveunict.com

Università di Catania