Cronaca

Sicilia, studentessa Erasmus violentata: arrestato ventiduenne

arresto
La Squadra Mobile di Palermo è riuscita ad individuare e ad arrestare l'aggressore della violenza ai danni di una studentessa Erasmus recentamente avvenuta: l'indagine.

Il Comando di Polizia di Palermo, su provvedimento del Gip, ha proceduto all’arresto dell’ignoto L.M.G, ventiduenne palermitano accusato di stupro nei confronti di una studentessa universitaria.

Risale alla notte dello scorso 29 luglio, a Palermo, in via Polara la violenza che si è consumata ai danni di una studentessa di origine tedesca, che si era recata nel capoluogo siciliano per il progetto Erasmus. La donna ha dichiarato di essere stata aggredita da un ragazzo sconosciuto mentre ritornava a casa. Il giovane, individuato prontamente dagli agenti, dopo averla spintonata e fatta cadere, ha abusato di lei. La ragazza è stata poi portata presso l’Ospedale Civico di Palermo, dove è stata soccorsa.

La Squadra Mobile di Palermo è riuscita a risalire al delinquente, che è stato trasferito al carcere di Pagliarelli, grazie all’ausilio delle immagini dei sistemi di videosorveglianza presenti in zona.

Università di Catania