Lavoro, stage ed opportunità

Concorsi difesa 2022: Carabinieri, Aeronautica e Esercito cercano diplomati

Concorsi difesa 2022: ecco i concorsi in scadenza e appena avviati, con i requisiti le prove e le scadenze e le informazioni principali da sapere per potersi candidare.

Concorsi difesa 2022: ecco alcuni dei concorsi attivi nell’ambito delle Forze Armate, con le rispettive scadenze e requisiti da possedere per fare domanda.

Concorsi difesa 2022, Carabinieri: bando per 4189 per posti

Il primo dei concorsi difesa 2022 è in scadenza: si tratta del reclutamento di ben 4189 allievi carabinieri, nel ruolo di appuntati. La domanda deve essere presentata entro e non oltre i trenta giorni dalla pubblicazione, risalente al 12 luglio. I posti sono suddivisi nel seguente modo:

  • 2910 posti riservati ai volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e ai volontari in ferma prefissata quadriennale (VFP4), in servizio;
  • 1247 posti riservati ai cittadini italiani che non abbiano superato i 26 anni di età. Si esplicita, ad ogni modo, che il limite massimo d’età sale a 28 anni per chi abbia già prestato servizio militare;
  • 32 posti (di cui 22 tratti dai VFP e 10 tratti dai civili) riservati ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo di cui all’articolo 4 del decreto del Presidente della Repubblica 26 luglio 1976, n. 752 e successive modificazioni.

I requisiti variano a secondo della categoria ma quelli di base sono:

  • il godimento dei diritti civili e politici;
  • nel caso di minori, il consenso di chi esercita la responsabilità genitoriale;
  • se militari (VFP1/VFP4) già in servizio alla data del 31 dicembre 2020, il diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • nel caso di militari (VFP1/VFP4) in servizio a partire dal 1° gennaio 2021 o se partecipanti per la riserva dei posti di cui ai  commi 2 e 3 del bando (per civili e civili in possesso dell’attestato di bilinguismo), il diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • una condotta incensurabile.
  • età compresa tra i 17 e i 26 anni per tutti i cittadini, e fino ai 28 anni per chi ha già prestato servizio militare non in inferiore alla ferma obbligatoria.

Aeronautica Militare: bando per 11 tenenti

Tra i concorsi difesa 2022, ne è stato indetto uno per 16 tenenti in servizio permanente a nomina diretta nei ruoli normali dell’Aeronautica Militare, ricercati tra i laureati. La domanda deve essere presentata entro il 22 agosto 2022. I posti sono suddivisi così:

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

  • 8 tenenti nel ruolo normale del Corpo Sanitario Aeronautico;
  • 8 tenenti nel ruolo normale del Corpo del Genio Aeronautico: 3 categoria fisica, 2 nell’ambito della chimica e 2 in quello dell’elettronica.

I requisiti variano a secondo della categoria ma quelli di base sono:

  • il godimento dei diritti civili e politici;
  • una condotta incensurabile;
  • se concorrenti di sesso maschile, non essere stati dichiarati obiettori di coscienza oppure ammessi a prestare servizio sostitutivo civile, a meno che abbiano presentato apposita dichiarazione irrevocabile di rinuncia allo status di obiettore di coscienza presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile non prima che siano decorsi almeno cinque anni dalla data in cui sono stati collocati in congedo;
  • cittadinanza italiana;
  • non compimento dei 35 anni di età, dei 40 anni se  Ufficiali in ferma prefissata dell’Esercito, della Marina Militare o dell’Aeronautica Militare che hanno completato un anno di servizio in tale posizione o se Ufficiali inferiori delle Forze di completamento delle stesse Forze Armate; dei 34 anni se  Ufficiali in ferma prefissata dell’Arma dei Carabinieri che hanno completato un anno di servizio o se Ufficiali inferiori delle Forze di completamento della stessa Arma;
  • non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
  • non avere condanne.

Inoltre, sono richieste le lauree inerenti alle posizioni e, se previste, le abilitazioni e iscrizioni all’albo. Per quanto riguarda le prove, sono previsti orali, scritti e valutazioni fisiche.

Esercito, ultimo blocco di reclutamento: 2400 posti

Aperte dal 1 agosto le iscrizioni per partecipare al concorso per VFP1 dell’esercito per il terzo e ultimo blocco di incorporamento.

Tra i requisiti:

  • cittadinanza italiana
  • possono partecipare tutti i nati tra il 30 agosto 1997 al 30 agosto 2004, estremi compresi
  • Non essere stati condannati per delitti non colposi;
  • Il godimento dei diritti civili e politici;
  • Non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione o prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia;
  • Aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • Avere l’idoneità psico-fisica e attitudinale.

I posti sono suddivisi nel seguente modo:

  • 5 posti per Elettricista Infrastrutturale
  • 5 posti per Idraulico Infrastrutturale
  • 10 posti per muratore
  • 5 per falegname
  • 3 posti per fabbro
  • 1 posto per meccanico di mezzi e piattaforme
  • 2371 posti restanti saranno assegnati nel corso della formazione di base prevista per i militari VFP1.

Per tutti i dettagli dei concorsi difesa 2022 si consiglia di leggere e consultare i relativi bandi disponibili online, sui siti ufficiali delle Forze Armate e sulla Gazzetta Ufficiale.