Cronaca

Elena Del Pozzo, domani i funerali: proclamato lutto cittadino a Mascalucia

Elena Del Pozzo
Domani pomeriggio, presso la Cattedrale di Catania, verrà dato l'ultimo saluto alla piccola Elena Del Pozzo. Tra le autorità presenti il sindaco di Mascalucia, che per il giorno delle esequie ha proclamato il lutto cittadino presso il Comune etneo.

Nelle prossime ore i cittadini della provincia etnea daranno l’ultimo saluto alla piccola Elena Del Pozzo, la bimba di quasi cinque anni uccisa dalla madre Martina Patti, il cui fermo in carcere è stato convalidato pochi giorni fa, in attesa dei nuovi sviluppi delle indagini sulla dinamica del brutale omicidio.

I funerali, come annunciato negli scorsi giorni, si svolgeranno a Catania, presso la Cattedrale, dalle ore 17:00 in poi.

La scelta del Duomo, luogo dove riposano le reliquie della Santa patrona di Catania, non è casuale: secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il padre della bambina, Alessandro Del Pozzo, sarebbe particolarmente devoto a Sant’Agata. La funzione sarà officiata dall’Arcivescovo metropolita di Catania Luigi Renna.

Nel frattempo a Mascalucia, Comune nel quale la piccola Elena viveva, per il giorno del funerale è stato proclamato il lutto cittadino.

Presenti al Duomo, per prender parte alla funzione, una delegazione comunale di Mascalucia, con in testa il sindaco, Vincenzo Antonio Magra, in compagnia di un picchetto di Vigili Urbani, che porteranno il gonfalone di Mascalucia.

Università di Catania