Test Ammissione

Test Medicina 2022, novità in arrivo: cosa si sa sul Tolc

test medicina 2022 2023
Test Medicina 2022, novità in arrivo e cambiamenti in corso? I tanti aspiranti medici sono alla ricerca di informazioni per prepararsi al meglio per il superamento della prova.

Test Medicina 2022, novità in arrivo? Questo è quanto si chiedono tutti gli aspiranti medici alla ricerca di informazioni e metodi di studio per arrivare preparati al meglio il giorno della prova di ammissione. Infatti, quella di Medicina è tra i test di ammissione più temuti a causa dell’alto numero di partecipanti in considerazione del numero chiuso nazionale e quindi per il livello di competizione. Tuttavia, è anche il test più “chiacchierato” d’Italia, in seguito ai ricorsi e procedure di annullamento che spesso lo vedono protagonista. Ma per essere al passo con le ultime notizie, non rimane che rispondere alla domanda “Test medicina 2022, novità in arrivo?”.


 Test Architettura 2022, online Decreto: info su date e prova


Test Medicina 2022: le date

Uno step fondamentale da rimarcare per quanto riguarda la prova di ammissione a Medicina è senza dubbio quello delle date. Infatti, conoscerle può essere di aiuto per l’organizzazione dello studio da parte degli aspiranti medici, oltre ad essere un’informazione fondamentale per sostenere la prova. Per quanto riguarda la prova del 2022,  il test si svolgerà il 6 settembre 2022, mentre per Veterinaria sarà necessario attendere l’8 settembre.

Test Medicina 2022: novità sul Tolc

Ma quali sono le principali novità del test Medicina 2022? Il maggior cambiamento riguarda proprio la modalità di erogazione del test: infatti, secondo quanto dichiarato e confermato dalla Ministra Messa, l’anno prossimo non si svolgerà più un test d’accesso unico ma si partirà con un percorso che può iniziare già durante gli anni del liceo. Il test, sarà accessibile agli studenti per quattro volte e si potrà entrare in graduatoria con il risultato migliore ottenuto.

Advertisements

Sfrutta i vantaggi di TEMU destinati agli studenti universitari per ottenere un pacchetto buono di 💰100€. Clicca sul link o cerca ⭐️ apd39549 sull'App Temu!

Nello specifico, il test sarà quello meglio noto come “TOLC”, ribattezzato “Tolc-Medicina” per la situazione in cui verrà applicato. Secondo quanto dichiarato dalla Ministra, si potrà ripetere più volte all’anno ottenendo vari punteggi e inserendo solo il migliore in graduatoria. Nulla di diverso per quanto riguarda l’assegnazione dei posti: si seguiranno i criteri della preferenza dei candidati e delle disponibilità degli atenei, come fatto finora.

Come prepararsi all’esame

Tuttavia, prima di pensare di sostenere il test, è bene organizzare lo studio in modo da arrivare preparati il giorno della prova. Infatti, considerando l’alta competizione già citata prevista per questo test, è meglio essere certi della propria preparazione per non restare delusi e sapere di aver dato il meglio di sé.

A tal proposito, è importante prepararsi sui testi ed manuali che trattano l’argomento, in modo tale da iniziare a capire il tipo di domande che vengono poste, la modalità e apprenderne i contenuti. Questo, se si ha intenzione di superare il test, andrebbe fatto da subito: infatti, studiare all’ultimo momento non è la strategia migliore per provare ad ottenere l’ammissione a Medicina.

Tuttavia, ciò non significa sacrificare la propria vita personale e mettere al bando ogni svago: basta riuscire ad organizzare lo studio, seguendo degli schemi e distribuendo la fase di apprendimento durante l’arco della giornata e durante il periodo che precede la preparazione. Infine, studiare in compagnia di qualcuno che si sta preparando al test può essere un ottimo modo per alleggerire il peso dello studio, oltre ad esercitarsi quotidianamente sulle simulazioni per mettersi alla prova e capire su quali contenuti è necessario rafforzare la propria preparazione.