Catania

Covid, focolaio nel Catanese dopo festa di liceali: famiglie in quarantena

festa
Nel Catanese diverse famiglie in quarantena dopo una festa organizzata da alcuni liceali: le parole di un sindaco.

Scoppia focolaio ad Adrano e Biancavilla, nel Catanese: i numerosi contagi da Covid-19 sono stati registrati in seguito ad una festa organizzata, lo scorso 23 dicembre, da alcuni studenti del liceo scientifico di Adrano in un locale di Catania. 

I genitori avrebbero tentato di convincere i liceali a non organizzare o partecipare alla festa, ma invano. Mentre molte famiglie residenti nei due Comuni si trovano già in quarantena, monta la preoccupazione fra i sindaci.

“La festa, tenutasi a Catania nei giorni scorsi, dei ragazzi di una scuola attigua al nostro territorio sta facendo aumentare di ora in ora il numero di contagiati anche a Biancavilla – ha dichiarato Antonio Bonanno, primo cittadino di Biancavilla –  , il focolaio Covid che ne è derivato costringe i diretti interessati e le loro famiglie a blindarsi in casa e sottoporsi alla quarantena.

La scelta scriteriata di organizzare un maxi-assembramento danzante penalizza quanti osservano con scrupolo le regole sanitarie. Mette, inoltre, in difficoltà le strutture sanitarie nei casi che possono rivelarsi più gravi”.

 

Università di Catania