Attualità

Pagamento pensioni luglio 2021: il calendario per il ritiro

poste italiane
Pagamento pensioni luglio: anche per il mese in arrivo, la riscossione presso le Poste Italiane verrà anticipata. Ecco le date da tenere in considerazione.

Pagamento pensioni luglio: anche per questo mese, chi andrà a ritirare di persona la propria pensione nei locali delle Poste Italiane (quindi, chi sarà possessore di un libretto postale, un conto BancoPosta o di una Postepay Evolution) potrà, secondo quanto stabilito dalla Protezione Civile con un’ordinanza ad hoc, recarvisi con qualche giorno di anticipo, invece di attendere i primi del mese.

La decisione di anticipare i pagamenti è stata presa in seguito allo scoppio dell’infezione da Coronavirus in Italia, lo scorso anno: il rischio di pericolosissimi assembramenti di fronte le Poste, infatti, era da scongiurare. Nonostante adesso le condizioni del Belpaese vadano migliorando, si è deciso di continuare su questa linea, almeno per tutta l’estate. Cosa stabilisce, dunque, quest’ordinanza? E quali date dovranno essere tenute in conto quando si andrà a ritirare la propria pensione?

Pagamento pensioni luglio: ordinanza e date

Come spiegato nell’ordinanza 778, firmata dal capo del dipartimento di Protezione Civile, Fabrizio Curcio, l’obiettivo è difavorire il rispetto delle misure di contenimento della diffusione del virus COVID-19, anche attraverso la programmazione dell’accesso agli sportelli dei predetti soggetti nell’arco dei giorni lavorativi precedenti al mese di competenza delle prestazioni medesime”.

Per questo motivo, durante l’estate del 2021, le date della riscossione delle pensioni verrà anticipata. In particolare, per quanto riguarda il mese in arrivo, ci si potrà recare presso i locali delle Poste Italiane dal 25 giugno al 1° luglio in questo ordine:

  • 25 giugno: ritiro pensioni per cognomi dalla A alla B;
  • 26 giugno: cognomi dalla C alla D;
  • 28 giugno: cognomi dalla E alla K;
  • 29 giugno: cognomi dalla L alla O;
  • 30 giugno: cognomi dalla P alla R;
  • 1 luglio: ritiro pensioni per cognomi dalla S alla Z.

Questa regola, tuttavia, non si applica per chi riceve la propria pensione sul conto bancario: bisognerà aspettare, in questo caso, direttamente l’1 luglio. Il capo del Dipartimento della Protezione Civile, nell’ordinanza, tiene infine a ricordare che, pur anticipando i pagamenti, “il diritto al rateo mensile delle sopra citate prestazioni si perfeziona comunque il primo giorno del mese di competenza dello stesso”.


Pagamento pensioni: le date di giugno, luglio e agosto 2021

Speciale Test Ammissione