Attualità

Prenotazione vaccini under 40, quando in Sicilia? Gli aggiornamenti

prenotazione vaccini under 40
Prenotazione vaccini under 40 in Sicilia: recentemente, sono emerse buone notizie. Una data apparirebbe certa, e confermata dalla consegna di molte dosi.

Prenotazione vaccini under 40 Sicilia: quando il via? Alcuni aggiornamenti risalenti alle scorse ore fanno ben sperare.

Prenotazione vaccini under 40 in Sicilia: la possibile data

Secondo quanto riportato da Il Giornale di Sicilia in edicola, la data sarebbe estremamente vicina. Di fatto, dopo alcuni dubbi dovuti alla mancanza di scorte, l’iter si sarebbe sbloccato. Di conseguenza, ai siciliani rientranti in tale categoria dovrebbe essere concessa la possibilità di prenotazione già da giovedì, ovvero l’ormai prossimo 3 giugno.

La struttura commissariale regionale avrebbe già autorizzato Poste Italiane a caricare i dati sul portale, strumento fondamentale per ottenere un appuntamento e, con questo, la somministrazione.

Prenotazione vaccini under 40: le precisazioni

Se è vero che la prenotazione dovrebbe prender piede a breve, la somministrazione non risulterebbe imminente per tutti. Secondo quanto riportato dallo stesso Gds, di fatto, le prenotazioni verranno spalmate nel corso di 30 giorni: questa attesa sarebbe dovuta al fatto che, nel frattempo, per altre categorie la campagna non si può dire ancora conclusa.

La Regione, tuttavia, avrebbe stimato tempi non superiori ai 20 giorni di attesa.

Dosi in arrivo

La prenotazione vaccini under 40 dovrebbe divenire una realtà grazie a nuove dosi in arrivo in Sicilia. Di fatto, secondo quanto trapelato nelle ultime ore, sarebbero destinati proprio agli abitanti dell’Isola le 113.300 nuove dosi. In particolare, a breve 85.800 dosi Astrazeneca e 27.500 Johnson & Johnson  giungeranno nelle farmacie ospedaliere di:

  • Giarre (rispettivamente 19.200 Astrazeneca – 6.050 Janssen);
  • Milazzo (10.800 – 3.450);
  • Enna (2.800 – 900);
  • Palermo (21.200 – 6.850);
  • Erice (7.400 – 2.400);
  • Siracusa (6.900 – 2.200);
  • Ragusa (5.500 – 1.800);
  • Agrigento (7.500 – 2.400);
  • Caltanissetta (4.500 – 1.450)

In realtà, questa consegna “di massa” dovrebbe coinvolgere tutta la Penisola: è quanto confermato, nelle scorse ore, dal Commissario Figliuolo durante l’inaugurazione dell’Hub vaccinale nella sede di Confindustria a Roma. Figliuolo ha annunciato, nello specifico, l’arrivo di oltre 20 milioni di dosi in Italia. 

Stiamo distribuendo 3,5 milioni di Pfizer che ci darà modo di partire – ha annunciato, nello specifico il  Commissario – A giugno daremo la spallata”.

Vaccini Covid, Figliuolo: “In arrivo 20 milioni di dosi”

Speciale Test Ammissione