Attualità

Sicilia, in arrivo uno sciopero dei lavoratori del 118

Ambulanza
Foto archivio.
A giorni ci sarà uno sciopero organizzato da diversi sindacati: i lavoratori del 118 sono invitati a partecipare per rivendicare i diritti di tutto il personale

Giorno 3 giugno ci sarà uno sciopero proclamato da diversi sindacati Cobas, Fials-Confsal, Fsi-Usae e Confintesa sanità. Saranno parte di questo sciopero i lavoratori del 118,”per rivendicare diritti negati e indennità arretrate per tutto il personale della società che si occupa del servizio di emergenza urgenza”.

I sindacati propongono ai lavoratori di compilare dei moduli, che saranno inviati all’azienda per comunicare l’adesione allo sciopero.

Le sigle chiedono delle garanzie per i dipendenti ed inoltre marcano il riconoscimento di «indennità di rischio biologico» per il personale che lavora ogni giorno sui mezzi di soccorso.

Tra le richieste ci sono gli esami sierologici periodici e una formazione verso il personale Seus, da oggi questi percorsi si rifaranno ad accordi stato-Regione, saranno rivolti al terzo settore e non ai soggetti dipendenti.

Questa qualifica potrebbe garantire “un riconoscimento in più in più in caso di accesso alla costituenda agenzia pubblica per l’emergenza urgenza”