Tecnologia e Social

WhatsApp, nuovi termini d’utilizzo: cosa fare per continuare ad usare l’app

Coloro che utilizzano WhatsApp, e sono in molti, dovranno effettuare una procedura per far sì che nulla cambi con l'arrivo del nuovo aggiornamento: di seguito, i dettagli.

WhatsApp, tra le più celebre applicazioni di messaggistica,  cambia le condizioni d’utilizzo. Chiunque desideri continuare a inviare messaggi con questa app dovrà rispettare delle procedure.

Nello specifico, si indica che per poter utilizzare Whatsapp al massimo delle sue funzionalità, sarà necessario accettare entro il 15 maggio tali nuovi termini, legati alla privacy dei nostri dati personali.

Nel caso in cui i termini non venissero accettati l’account non verrebbe eliminato, ma le funzionalità si ridurrebbero di gran lunga.

“Per un breve periodo di tempo, potrai ancora ricevere chiamate e notifiche – indica l’azienda attraverso il proprio sito ufficiale –, ma non potrai leggere o inviare messaggi dall’applicazione”.

Si esplicita che WhatsApp sta chiedendo agli utenti di accettare la condivisione di informazioni relative al proprio account con Facebook: così, gli utenti riceveranno pubblicità personalizzata relative al social network ideato da Mark Zuckerberg.

Sempre entro il 15 maggio sarà possibile esportare le chat sia su un dispositivo Android e sia su Apple, sarà anche possibile cancellare l’account personale, nel caso in cui i termini di servizio non vengano accettati.

Rimani aggiornato